26 ottobre 2022 40

Come Monetizzare con Snapchat — Le 6 Migliori Idee

Sappiamo tutti di cosa si tratta, vero? È il famoso filtro con il cane che s’è visto ovunque su Facebook, Instagram e WhatsApp. Per tutti quelli che non sanno da dove viene fuori quel filtro, si tratta di una creazione di Snapchat, insieme ad altre centinaia di filtri interattivi.

Snapchat è un’applicazione sviluppata da Bob Murthy, Reggie Brown e Evan Spiegel nel 2011 per dare alle persone un mezzo per condividere video e immagini. Noto per le sue caratteristiche uniche, un messaggio si cancella dopo che qualcuno l’ha visto, è diventato presto l’app preferita da tutti quelli disposti a condividere immagini audaci o strane con assoluta fiducia nella tutela della privacy.

Però Snapchat è molto di più che un’app per farsi i selfie. Ha una sezione Discover in cui testate autorevoli, VIP, brand e attività economiche possono pubblicare contenuti provenienti dai loro siti. Inoltre, alla fine del 2020 l’app contava 265 milioni utenti attivi al giorno in tutto il mondo. Per questo molte persone su Snapchat possono sviluppare il proprio brand o l’attività commerciale, ma anche attività di marketing in affiliazione per guadagnare con Snapchat.

Agli utenti piace passare da una story all’altra (Story Ads) o persino comprare direttamente dall’app senza dover andare altrove (Collection Ads). Così si semplifica parecchio il processo di monetizzazione. Allora, parliamo della monetizzazione con Snapchat e delle migliori pratiche di monetizzazione con Snapchat, così puoi cominciare a guadagnare subito.  


Perché Dovresti Monetizzare col Tuo Account Snapchat

Ok, leviamoci subito il pensiero e andiamo dritti al punto.  

Perché dovresti scegliere di dedicare tempo a Snapchat quando ci sono così tante altre piattaforme media specializzate in giro?

Bene, siamo tutti d’accordo sul fatto che Snapchat abbia già qualche annetto e che la sua fama si sia già diffusa in tutto il mondo. Secondo Sandvine, è la seconda app su scala mondiale in termini di download su dispositivi mobile, sono circa 300 milioni, è anche una tra le app più utilizzate. Ma questo non dovrebbe sorprenderci. Quello che ci interessa è che la compagnia ha riferito che nel 2020 gli utenti hanno usato la videocamera collegata all’app oltre 20 volte al giorno, ogni giorno.  

Quindi, si tratta di un’app in grado di parlare la lingua della fascia compresa tra i 13 e i 29 anni, che la usano di più. Dato che la Gen Z ha una potere d’acquisto pari a 44 miliardi di dollari, queste statistiche riguardo Snapchat sono molto più che attraenti. Inoltre, anche le generazioni più adulte sono state catturate dall’app.

Con questo tasso di engagement, puoi solo immaginare la fortuna che puoi generare se impari a sfruttare la capacità di engagement dell’app e monetizzare il tuo account Snapchat. Le statistiche dimostrano che quest’app è davvero migliore di molte altre.  


Come Costruire il Tuo Pubblico per Monetizzare con Snapchat

La GenZ (abbiamo già detto che è il social più popolare tra gli adolescenti?) e i Millennial  spendono gran parte del proprio tempo su Snapchat, perciò il potenziale di guadagno con l’app aumenta ogni giorno. Però il potenziale conta poco se non hai un pubblico di riferimento.  

Perciò, prima di esplorare le migliori pratiche per monetizzare con Snapchat, eccoti alcuni dei migliori consigli per costruire un pubblico attivo per monetizzare con Snapchat:

  • Promuovi altri utenti su Snapchat, e loro cominceranno a seguirti. In altre parole, chiedi a qualcuno di fare un “follow for shoutout”, cioè seguimi in cambio di uno shoutout.
  • Includi sempre il tuo Snapcode ai tuoi contenuti pubblicati in altre piattaforme o sul tuo blog.
  • Usa i tuoi collegamenti e seguili su altri social per far crescere il tuo pubblico su Snapchat. Offri al tuo pubblico contenuti a sorpresa, snippet, teaser, trailer, sconti, offerte imperdibili, ecc. Così mostri i vantaggi del seguire il tuo account.
  • Cerca di ricevere shoutout da parte di altri utenti che hanno molti follower. Per farlo, puoi parlare agli influencer su Snapchat e ricevere uno shoutout a voce oppure puoi condividere il tuo account col loro pubblico. Questo incrementerà il numero dei tuoi follower, il pubblico attivo e aumenterà il traffico verso il tuo account.
  • Rimani fedele ai tuoi post. Le persone spesso smettono di seguire i profili che non sono interessanti. Certamente è importante condividere contenuti legati al tuo brand alcune volte al giorno. Solo, cerca di non strafare.  
  • Usa la bacheca dei messaggi per fare rete con altri utenti. Puoi anche condividere le tue informazioni di contatto.  

Tieni a mente questi semplici ma efficaci trucchi. Ricorda che devi coinvolgere il tuo pubblico se vuoi monetizzare il tuo account.  

Anche a te piace provare nuovi filtri su Snapchat di continuo?
1 voto

Le 6 Migliori Pratiche di Monetizzazione con Snapchat  

Dopo che hai raccolto intorno a te un pubblico decente su Snapchat, puoi sfruttare il tuo account per guadagnare dei soldini. Ma il punto è, come si fa a guadagnare una valanga di soldi con Snapchat? Bene, ecco una serie di consigli già ben rodati e testati per guadagnare monetizzando Snapchat.


1. Crea Contenuti Pubblicitari e Prodotti

Se sei sui social già da un po’, metti che si tratti di Snapchat,  Instagram o TikTok, avrai notato che le persone con molti follower di solito hanno post di alta qualità. Questo vale sia per i contenuti creati che per la qualità dei video e le foto postate. La ragione è che influencer e brand investono molto tempo perché la qualità dei loro post è tutto.  

Quindi, vuoi guadagnare dai social media? Devi riuscire a catturare l’attenzione delle persone. Secondo uno studio condotto da Microsoft nel 2000, il tempo di massima attenzione è di appena 12 secondi che è sceso ad appena 8 secondi circa 15 anni dopo, e continua a diminuire. Un più recente studio condotto dall’Università Tecnica danese spiega che l’eccesso di informazioni che vengono presentate dai social media sono la ragione del decadimento collettivo dell’attention span.

Assicurati di riuscire a catturare l’interesse delle persone e convincile a seguire un determinato percorso e azioni. Il tipo di connessione che riesci ad avere con il tuo pubblico dipende molto dai contenuti che posti e quanto sono coinvolgenti.  

Per spiccare nel mare di influencer e brand che popolano Snapchat, usa gli strumenti già messi a disposizione da Snapchat. Però ricordati che devi essere originale e devi trovare alternative a quello che già una marea di persone su Snapchat sta già facendo con quegli stessi tool. Tieni a mente il tuo pubblico obiettivo e prepara una lista dei loro punti deboli. Cerca di modellare i tuoi contenuti intorno ai loro punti più dolenti e offri prodotti o soluzioni per i loro problemi.

Se parliamo di prodotti, puoi usarne di digitali che calzino bene con il tuo brand, per esempio ebook, programmi audio, video corsi, ecc. Oppure puoi affidarti a prodotti d’altri. Devi solo offrire una soluzione a un problema per far sì che le tue vendite arrivino alle stelle.  

Un bell’esempio di come si può usare Snapchat per pubblicizzare un prodotto è quello di una nuova azienda chiamata She’s Birdie. Il loro prodotto è un allarme pensato per le donne che non si sentono sicure quando sono fuori da sole.  


2. Crea un Geo-Filtro (Per le Pubblicità di un Brand)

Snapchat è pieno di giovani e persone di ogni tipo in cerca di divertimento. Gran parte degli sforzi di marketing su Snapchat è incentrata a catturare l’attenzione del pubblico con meno di 25 anni. Gran parte del suo pubblico risiede negli Stati Uniti, dove nel 2021 si trovava una base utenti di 108 milioni di utenti secondo quanto riportato da Statista. Gli utenti di Snapchat negli USA hanno il primo posto, seguiti dall’India con 74,35 milioni di utenti. La famosa piattaforma per la condivisione di foto potrebbe raggiungere i 400 milioni di utenti globali nel 2024. Inoltre, secondo Investor Relations, oltre il 75% degli utenti su Snapchat ricadono nella fascia d’età compresa tra 13–34 anni, e il 58% di questi sono donne mentre i maschi sono il 40%.

Con così tante persone da ogni parte del mondo su Snapchat, immagina cosa potresti fare per promuovere il tuo brand o i tuoi contenuti se riesci a venderli bene. Usando i Geo Filter puoi fare molto per monetizzare con Snapchat. I Geo Filter funzionano bene per le campagne pensate per creare awareness, consapevolezza, tra gli utenti che poi generano traffico una volta che si registrano, scaricano l’app o visitano il tuo sito.  

Alcuni tra gli esempi più comuni di brand e attività che usano i Geo Filter per far crescere la loro brand awareness sono Taco Bell, Comedy Central e la New York Fashion Week. Questi filtri non sono associati a nessun swipe-up che porti i visitatori altrove. Sono solo testi e immagini che invitano le persone a cercare l’evento o l’offerta in arrivo.


3. Ottieni Opportunità Con Story Ads

Gli Story Ads sono un modo interessante per creare awareness per il tuo brand, compagnia o prodotto. Le persone che sono su Snapchat ogni giorno vedono un annuncio ogni giorno. Esatto, possono skipparlo se vogliono, ma è provato che così puoi mostrare il tuo brand o prodotto a milioni di persone in ogni parte del mondo. In base a dove ti trovi, alcuni annunci potrebbero non essere accessibili, ma puoi usare diverse app per oltrepassare i limiti imposti da Snapchat.

Come per Facebook, anche Snapchat offre uno strumento di gestione degli annunci comodo e facile da usare, che ti permette di creare i tuoi spot e dirigerli verso il pubblico desiderato.  

Quindi, come fa uno story ads a comparire di fronte al tuo pubblico?

Uno Story Ad appare nel feed Discover di Snapchat. I brand usano Story Ads per raggiungere quanto più pubblico possibile. Gatorade è uno dei grossi nomi che usa Story Ads per promuovere i propri prodotti. Uno Story Ad di Gatorade si trova nella sezione Discover da qualche parte tra le altre stories. È contrassegnato da un tag “Ad” che differenzia il contenuto pubblicitario dal resto dei contenuti.

Dopo aver lanciato una campagna Story Ad, puoi tracciare le tue performance e ottenere ottimi risultati. Le statistiche associate alle campagne ti aiutano a ottimizzarle per ottenere risultati migliori e ottenere ciò che ti sei proposto.  


4. Pubblicizzati con Post Sponsorizzati e Lenti

A parte i Geo Filter e gli Story Ads, puoi guadagnare bei soldi usando le lenti. Con questa funzione, ogni volta che un utente apre il proprio account Snapchat per usare la fotocamera, appare la lente con un design prefissato che aiuta le persone a creare il post.  

Questo modo di monetizzare con Snapchat non toglie nulla all’unicità e creatività. Oltre alle lenti regolari, puoi usare anche lenti sponsorizzate. Per ottenere una lente sponsorizzata, devi contattare specifici utenti su Snapchat. Questi professionisti tengono conto dei tuoi obiettivi, idee e requisiti per creare un design unico per lenti fatte a posta per te.

Delle lenti che si possono trovare su Snapchat sono le Beats di Apple che sono comparse proprio prima del Black Friday. Sono state create per incrementare le vendite del prodotto in tempo per cavalcare l’onda della vendita più famosa dell’anno.  

Quando le tue lenti sponsorizzate vengono condivise, è un po’ come essere raccomandati da qualcuno. È un’idea eccezionale per farsi pubblicità per via del coinvolgimento diretto.  

Inoltre, puoi anche usare i post sponsorizzati. I post sponsorizzati sono pensati per promuovere e vendere qualcosa. Se è questo che ti interessa, allora puoi creare una pagina commerciale per condividere il tuo lavoro e invitare persone a prendere parte al tuo mondo. Una pagina commerciale su Snapchat ti permette di raggiungere un pubblico più ampio e far crescere engagement e vendite. Buzzfeed ha una pagina commerciale su Snapchat.


5. Lenti AR

Le lenti per la realtà aumentata hanno sfruttato una semplice interazione di Snapchat. I filtri originali e carini di Snapchat sono stati il primo elemento che ha attirato utenti su questa piattaforma. Chi non vuole vedere persone con facce sorridenti e buffissime, o pelle così perfetta da fare invidia? Le lenti AR consentono ai brand di creare momenti interattivi grazie alla realtà aumentata. Gli utenti su Snapchat possono creare effetti speciali con la lingua del loro cane, aggiungere un arcobaleno, aggiungere occhiali da sole, scuotere la testa e andare a fuoco, il tutto insieme al piccolissimo loco della compagnia in un angolo.  

Puoi trovare due tipi di lenti su Snapchat, Face Lens e World Lens. Face Lens di solito introduce una qualche tecnologia innovativa per riconoscere la testa, bocca o occhi dell’utente e trasformarli nel personaggio creato.  

World Lens d’altra parte, individua dove si trova l’utente su una mappa e cosa lo circonda. Gli snapchatter possono invertire l’inquadratura della videocamera e guardare il mondo sotto una diversa luce. Le lenti AR di Stanger Things sono state un esempio interessanti e interattive di promozione della nuova stagione della serie TV.

Quando usi le lenti AR,devi adattarti ad alcune restrizioni  che comprendono alcun tipo di uso illecito o che comprometta l’identità degli utenti. Oltre a questo, il mondo è ai tuoi piedi e puoi fare tutto quello che ti viene in mente per promuovere il tuo marchio con Snapchat Ads.

Ricorda di includere il tuo nome o logo nelle lenti. Non coprire il volto delle persone che usano le lenti con il tuo logo. Secondo le raccomandazioni di Snapchat il posto migliore per il logo o il nome è l’angolo in alto a destra o sinistra. Snapchat includerà il tag “SPONSORED” nel tuo annuncio, ma sparirà dopo due secondi.  


6. Collection Ads (e Snap Ads)

Snapchat ha sviluppato Collection Ads nell’ultimo aggiornamento del programma. Collection Ads permette a pubblicitari e brand di mostrare una serie di prodotti mentre offre agli utenti un’esperienza originale e divertente di fare shopping. Se non ti è ancora capitato di vedere una Collection Ad dal vivo, pensala come un annuncio video con un fiocco delle dimensioni di un thumbnail in basso.

Puoi creare un Collection Ad basato su un catalogo prodotti, e così rendere i tuoi prodotti più dinamici. Oppure puoi optare per la creazione manuale dei contenuti caricando le immagini. I Collection Ads sono più complessi dei semplici annunci su Snapchat, perciò devi adempiere a condizioni particolari indicate nell’Ads Manager, per esempio introducendo l’URL per lo swipe up, link unici e call to action prima che Snapchat contrassegni i post con la scritta “AD”.

Collection Ads e Snap Ads funzionano bene per gli affiliati (ma anche per i brand). Entrambi sono soluzioni di annunci a pagamento disponibili sull’app per vendere qualcosa. L’unica differenza è che gli Snap Ads sono usati per dirigere traffico verso il sito e generare lead. Hanno un’opzione di swipe-up che redirige l’utente al sito, la landing page o l’app. Gli Snap Ads sono anche quelli più usati tra gli strumenti per fare pubblicità.

Invece i Collection Ads sono più adatti ai prodotti incentrati su e-commerce. Ti permettono di mostrare diverse forme, misure e colori dei prodotti pubblicizzati all’interno della story. Un grande vantaggio dei Collection Ads è che puoi collegare un link specifico a ogni foto. Wish è una tra le compagnie che si può trovare tra le collection ads di Snapchat.


Quanto Puoi Guadagnare Con Snapchat

Non è facile stabilire con precisione quanto denaro puoi guadagnare con Snapchat. Anche se non è facile quantificare quanto guadagni un influencer con Snapchat, di certo quanto più sei popolare, maggiori sarà la tua influenza sul pubblico. Di conseguenza, maggiore sarà il volume dei ricavi. Secondo una stima, un influencer alle prime armi guadagna 500$ a campagna, che termina in 24 ore. Però i prezzi possono oscillare. Puoi fare affidamento su alcuni fattori che si possono evidenziare per guadagnare di più:

  • Livello di engagement sul post di una persona.
  • Numero di follower e fan.
  • Numero di post (immagini e video) concordati in anticipo.
  • Modalità di promozione del prodotto, sull’account dell’influencer o anche su altri account
  • Compatibilità dell’influencer con il prodotto o il brand da promuovere.
  • Tipo di post su cui ci si accorda (foto, video o entrambi).
  • Tipo di sforzo richiesto da parte dell’influencer. Per esempio, chi produce foto e video del prodotto, l’influencer o il brand?

Maggiore è il tuo potere contrattuale sui punti esposti sopra, maggiore sarà il tuo guadagno come influencer.  


Influencer Popolari su Snapchat

Usciamo da un periodo in cui le comunicazioni nella vita reale sono state compromesse (Covid-19 stiamo parlando di te), perciò non c’è da soprendersi se gli influencer su Snapchat hanno registrato un boom. Ecco alcuni tra i più popolari influencer su Snapchat noti per i loro incredibili contenuti.
 

  • Frankie Greek

Frankie Greek è una “Snapchat journalist” di stanza a New York, la cui specialità ricade nell’ospitare Snapchat Takeovers. Ha anche sviluppato alcune strategie di marketing su Snapchat per le compagnie di informazione e brand come Fuse, Thrillist, Fox, ecc. Greek usa il suo coinvolgente storytelling a suo vantaggio nei video di breve durata di Snapchat.
 

  • CyreneQ

CyreneQ’s, una graphic designer e grandiosa artista, è una tra gli influencer digitali più popolari su Snapchat grazie ai suoi originali Snapchat doodles. Oltre ad aiutare i brand a rendere i contenuti su Snapchat strategici, è anche stata finalista dello Snapchatter of the Year Shorty Award 2015.
 

  • Nicol Concilio

Nicol Concilio, makeup artist, è un’influencer su Snapchat, e conta 874mila follower su YouTube e 1,2 milioni su Instagram. È stata nominata tre volte YouTube Artist of the Month da Star Central. Nicol aveva iniziato la propria carriera come cantante dopo il diploma, ma adesso è Snapchatter e vlogger a tempo pieno.


Conclusioni

Se vuoi monetizzare con Snapchat in maniera efficace, devi far crescere il numero di follower e creare contenuti coinvolgenti. Oltre alle numerose opportunità di pubblicità a pagamento, puoi anche usare Snapchat per lanciare le tue offerte. Prenditi il tuo tempo, lascia crescere il tuo pubblico e quindi inizia a fare snapping. Non dimenticare mai che il coinvolgimento è necessario se vuoi lanciare offerte su Snapchat.

Hai mai provato a monetizzare con il tuo account di Snapchat?
0 voti
Come ti sembra questo articolo?
#snapchat