Servizio Prezzo Sconto  
AdMobiSpy
a partire da 35 dollari al mese 15%    Codice
    sito
    Adplexity
    a partire da 149 dollari/mese                 
    SPYPUSH
    a partire da 99 dollari/mese 20%    Codice
                      

      Più di 5 tra i Migliori Spy Tool per il Traffico Push [2024]

      Le tipologie degli annunci non sono limitate a quelle che vediamo sui social media e su Google o ai banner pubblicitari. A volte nel browser o sullo smartphone riceviamo notifiche push da siti web che ci interessano o per i quali abbiamo attivato le notifiche.

      Se lavorate come affiliati o siete un’azienda e volete promuovere i vostri prodotti o servizi, uno dei modi più efficaci per farlo è utilizzare il traffico push. Questo tipo di traffico può utilizzare molti formati di annunci. Per lanciare una campagna per il traffico push efficace, dovete essere consapevoli di come funziona il mercato, di cosa potete aspettarvi dal vostro pubblico e di quali sono i modi per convertire facilmente i clienti. Per riuscirci potete utilizzare gli spy tool. In questo articolo analizzeremo alcuni aspetti degli strumenti di spionaggio, i loro vantaggi, cosa potete imparare grazie ad essi e come potete utilizzarli per promuovere i vostri prodotti.


      Cosa sono gli Spy Tool per il Traffico Push

      Quante notifiche o annunci push vedete ogni giorno? La risposta è che, probabilmente, non sono tanti, soprattutto se non navigate molto su internet. Se siete un affiliato o un inserzionista, è piuttosto difficile per voi trovare queste notifiche e cercare di capire come funzionano o analizzare il traffico che generano. Per riuscirci, dovete investire molto in termini di tempo, di soldi o di personale. Per questo avete bisogno degli spy tool, che vi permettono di valutare correttamente tutti i dati di cui avete bisogno e tutte le informazioni che sono ottenibili da una campagna per il traffico push lanciata su diversi siti web e usando varie reti di affiliazione e pubblicitarie.

      Gli spy tool sono necessari esattamente come gli strumenti che si utilizzano per la realizzazione delle creatività, per l’ottimizzazione dei siti web in ottica SEO o per la ricerca di parole chiave. Senza questi strumenti, le vostre attività di marketing potrebbero rivelarsi errate, perché la promozione dovrebbe basarsi sui fatti, non sulle vostre intuizioni o supposizioni.


      I Vantaggi Degli Spy Tool per il Traffico Push

      Se non siete del tutto convinti della necessità di utilizzare gli spy tool per il traffico push, ecco alcuni vantaggi che potete aspettarvi di ottenere usando questi strumenti:

      Analizzare la concorrenza

      Il primo e più importante vantaggio offerto dagli strumenti di spionaggio per il traffico push è poter analizzare come, quanto efficacemente e dove i concorrenti promuovono i vostri stessi prodotti o altri articoli che vorreste promuovere. L’analisi dei competitor è probabilmente la parte più importante del marketing in generale e di quello di affiliazione in particolare, perché vi fornisce indicazioni sul modo in cui gli altri operano e, se esiste un metodo di successo e comprovato, vi permette di replicarlo a vostro beneficio.

      Quando utilizzate gli spy tool per il traffico push, potete scoprire molte informazioni sugli annunci dei vostri concorrenti, tra cui la loro durata, le parole chiave, le creatività utilizzate ecc.

      Trovare programmi e reti di affiliazione

      Un altro vantaggio offerto dagli spy tool è che vi forniscono informazioni sui programmi di affiliazione o sulle reti pubblicitarie più gettonati o più redditizi. Utilizzando i dati statistici messi a disposizione da questi strumenti, potete scoprire vari programmi di affiliazione, prodotti o reti pubblicitarie efficaci che vi permetteranno di incrementare le vendite.

      Mentre svolgete le ricerche per gli annunci pubblicitari che volete lanciare, se effettuate una semplice ricerca in una categoria specifica per i programmi di affiliazione o le reti più popolari nel suo ambito, potrete ottenere molti validi risultati che vi aiuteranno a individuare maggiori opportunità di guadagno.

      Trovare i Paesi migliori

      Gli spy tool per il traffico push vi permettono anche di trovare le zone migliori per promuovere il prodotto che volete vendere. Non tutti i luoghi sono uguali in termini di conversioni e non tutti i tipi di pubblico hanno la stessa propensione ad acquistare un prodotto o a cliccare su un annuncio quando vengono mostrati una notifica push o un annuncio push in-page.

      Quindi, se volete che la vostra attività abbia davvero successo, dovete targetizzare le persone giuste. Negli strumenti per lo spionaggio è presente una sezione che mostra i Paesi in cui l’annuncio ha avuto maggior successo o solo quelli in cui è stato lanciato. L’analisi di questi numeri e di queste informazioni può darvi un’idea di quelli che sono i luoghi più redditizi per ogni tipo di prodotto o servizio. Quello che intendiamo dire è che, ovviamente, va tenuto conto del fatto che ciascuna tipologia di prodotto o servizio deve essere promossa in una zona specifica per massimizzarne la profittabilità.

      Trovare creatività e copy che convertono

      Supponiamo che abbiate trovato esattamente gli annunci che stavate cercando, realizzati proprio dai concorrenti che hanno dimostrato di aver avuto successo. In questo caso, gli spy tool vi permettono di capire quali sono le creatività comuni nei diversi annunci push. Potete prendere nota di queste creatività o dei copy e utilizzarli in un secondo momento nei vostri annunci. Gli strumenti di spionaggio potrebbero non fornirvi direttamente un’analisi delle creatività o dei copy, ma vi forniranno sicuramente una panoramica di ogni singolo annuncio, in modo che possiate analizzarli per conto vostro.


      Cosa Potete Imparare Dagli Spy Tool per il Traffico Push

      Ora che conoscete i vantaggi degli spy tool per il traffico push, quali dati potete ottenere esattamente per ogni annuncio nella sezione relativa alle informazioni dettagliate di questi strumenti? Di seguito sono riportate alcune delle informazioni di base che potete acquisire grazie agli spy tool, ma tenete presente che si tratta solo di quelle più comuni e che alcuni strumenti potrebbero fornirvi più o meno dettagli strategici su ciascun annuncio.

      Traffico ricevuto

      Il primo e più importante dato che gli strumenti di spionaggio per la pubblicità push vi possono fornire è il traffico ricevuto per uno specifico annuncio. Si tratta ovviamente dell’informazione più comune e utilizzando questo indicatore potete trovare gli annunci più popolari in qualsiasi categoria. Tenete presente che se il traffico ottenuto è stato elevato, ciò non sempre corrisponde ad un annuncio di successo: questo dato può infatti indicare che la popolarità ha riguardato solo il sito web o l’applicazione su cui è stata inserita la pubblicità.

      Durata dell’annuncio

      La durata dell’annuncio non si riferisce al tempo utilizzato per mostrarlo, poiché la maggior parte delle notifiche push e degli annunci push in-page sono solo gif o immagini. Indica invece essenzialmente il periodo in cui l’annuncio è stato attivo sui siti web degli editori. Inoltre, vi consente di valutare l’efficacia di una pubblicità rispetto al numero di giorni in cui è stata attiva.

      Dispositivi

      Esistono diversi formati di annunci nella categoria del traffico push e diversi tipi di traffico push a seconda del dispositivo. Per ogni annuncio, gli spy tool vi consentono di scoprire quali sono i dispositivi target che funzionano meglio e che sono profittevoli, ovvero quelli sui quali la maggior parte degli utenti tende a fare clic sulla pubblicità. Questo può aiutarvi a risparmiare permettendovi di evitare di pagare per quei dispositivi che non generano traffico per i vostri prodotti o link.

      Aree target

      Come già detto, le aree sono molto importanti, soprattutto quando si tratta di vendere prodotti in categorie diverse tramite l’affiliate marketing. Un altro dato fondamentale di ogni annuncio è rappresentato dal Paese o dai Paesi in cui è stato attivo. Si tratta di un ottimo indicatore per capire dove è meglio lanciare le vostre pubblicità.

      Numero di editori

      Il numero di editori che hanno inserito uno specifico annuncio sul proprio sito web può essere un indicatore della sua efficacia o permettere di rilevare se esiste una correlazione con la quantità di clic o di impressioni ottenute dall’annuncio stesso. Questo dato può anche rivelare quanti editori sono solitamente disponibili per un annuncio push in una specifica categoria. Se potete avere anche le informazioni sulla rete pubblicitaria, potete ottenere una stima di quanti editori sono pronti a promuovere il vostro prodotto su di essa.

      Categoria dell’annuncio

      Naturalmente, a ogni annuncio viene assegnata una categoria, che consente agli editori di organizzarli e mostrarli facilmente sui loro siti web. In genere, la categoria riflette il settore o la nicchia a cui l’annuncio si riferisce. Se navigate spesso su siti web di una determinata nicchia, è probabile che abbiate visto molti annunci specifici della categoria corrispondente.

      Lingua

      Se intendete promuovere un prodotto in diverse lingue, ad esempio per la comunità spagnola e quella anglofona, potete farvi un’idea della popolarità di un annuncio nei diversi idiomi, in modo da poterlo pubblicare prima nelle aree e nelle lingue più redditizie.


      Come Scegliere il Miglior Spy Tool per il Traffico Push

      Ora che sapete quali informazioni potete ottenere dagli spy tool per il traffico push, è importante che ne scegliate uno per poter iniziare a usarlo. Ovviamente, non potete utilizzarli tutti, perciò ve ne serve uno che vi fornisca tutte le informazioni di cui avete bisogno a un prezzo equo e con un unico pacchetto. Di seguito troverete alcuni dei criteri che possono aiutarvi a scegliere il miglior strumento di spionaggio per il traffico push:

      Prezzo

      Sono disponibili molti spy tool per il traffico push sia a pagamento che gratuiti. Quelli gratuiti non sono per forza i peggiori e non è detto che quelli a pagamento siano i migliori. La tabella seguente può darvi un’idea del prezzo dei diversi strumenti di spionaggio per il traffico push e delle funzionalità a cui avrete accesso.

      Spy tool

      Prezzo

      Funzionalità

      Adplexity

      A partire da 149 $ al mese

      Accesso a informazioni dettagliate sugli annunci e a filtri accurati per le ricerche, oltre a vari formati di annunci.

      Anstrex

      A partire da 90 $ al mese

      Accesso ai dati analitici relativi ad annunci push e nativi, con la possibilità di effettuare ricerche per categorie di annunci, reti, lingua, Paese e programmi di affiliazione.

      SpyPush

      A partire da 49 $ al mese

      Accesso ad annunci push, nativi, pop-up e pop-under. Potete effettuare ricerche per Paese, lingua, dispositivo, parole chiave, URL, sistema operativo e sistema di monitoraggio.

      Mobidea

      A partire da 90 $ al mese

      Accesso ad annunci push e nativi. Potete ottenere informazioni di base sugli annunci e dati sull’offerta CPC per ogni annuncio.

      Dati forniti

      Il tipo di dati forniti dallo spy tool dovrebbe essere il secondo criterio più importante nella scelta di quello più adatto alle vostre esigenze. Più informazioni potete ottenere dallo strumento, meglio è. Si tratta semplicemente del tipo di analisi che gli strumenti possono eseguire e che quindi non dovrete fare da soli. Basta che diate un’occhiata alla colonna relativa alle funzionalità nella tabella precedente per avere un’idea di ciò che potete ottenere in termini di dettagli e dati analitici sui diversi annunci grazie a ciascun strumento di spionaggio per le notifiche push elencato.

      Dispositivi e formati degli annunci

      Come abbiamo visto in precedenza, esistono diversi formati di annunci per il traffico push. Questo tipo di traffico è inoltre disponibile su diversi dispositivi, tra cui telefoni cellulari, computer e tablet. I formati pubblicitari che potete utilizzare per generare traffico push sono le notifiche push, gli annunci push in-page, gli annunci nativi, gli annunci pop-under, gli annunci push, gli annunci per dispositivi mobili, gli annunci e-commerce ecc.

      Ognuno di essi presuppone che venga effettuata una ricerca specifica per quanto riguarda il pubblico di destinazione, l’area target, le creatività, il copy ecc. Pertanto, se uno spy tool non supporta la piattaforma, il dispositivo o il formato che vi servono, dovreste lasciarlo perdere e trovarne uno che sia in grado di soddisfare le vostre necessità e che vi fornisca i dati relativi al traffico di cui avete bisogno.

      Capacità di ricerca e filtri

      Con ogni spy tool, non solo potete visualizzare i dettagli di un annuncio, ma potete anche effettuare ricerche per tutte le categorie di annunci, le reti, le parole chiave ecc. che volete. Qui sotto è riportato il dettaglio dei filtri per le ricerche presenti su diversi strumenti di spionaggio. Non sono gli stessi in tutti gli spy tool, che infatti possono differenziarsi proprio in base al tipo di filtri offerti. Quindi, se desiderate determinati filtri per effettuare le ricerche, verificate che siano presenti nello spy tool che sceglierete.

      • Categoria dell’annuncio. Il filtro più comune per la ricerca di traffico push con uno spy tool è la categoria dell’annuncio. Ovviamente, la prima cosa che la maggior parte degli affiliati fa appena inizia a usare uno di questi strumenti è cercare i concorrenti nella propria categoria che vendono i loro stessi prodotti. Perciò, trovare altri annunci nella vostra categoria può essere molto utile per sapere come gli altri affiliati o le aziende promuovono i prodotti di una specifica categoria per un determinato pubblico. Le creatività che funzionano in una categoria potrebbero non essere efficaci nelle altre, quindi si tratta di un filtro importante, disponibile nella maggior parte degli strumenti di spionaggio.
      • Rete pubblicitaria. Il secondo filtro importante che potete trovare in uno spy tool è la rete pubblicitaria. Per gestire una campagna per il traffico push è necessaria una rete pubblicitaria e, con un semplice filtro disponibile in molti strumenti di spionaggio diversi, potete trovare tutti gli annunci gestiti da una specifica rete. Inoltre, potete scoprire qual è la rete migliore, cioè quella che riesce a generare più traffico per i vostri prodotti, e inserirla nei siti web di più editori per migliorarne ulteriormente la performance.

      • Programma di affiliazione. Con diversi spy tool avete anche la possibilità di cercare in modo mirato gli annunci relativi a specifici programmi di affiliazione. È un’ottima funzionalità, soprattutto se siete degli affiliati che utilizzano un particolare programma e volete vedere come gli altri affiliati lavorano per lo stesso programma o come promuovono i loro prodotti. Ciò risulta molto utile specialmente se volete trovare gli affiliati più performanti e replicare ciò che fanno per massimizzare le vendite e le commissioni.
      • Lingua. Potete semplicemente cercare tutti gli annunci in una lingua, soprattutto se volete puntare a lingue diverse dall’inglese, come lo spagnolo, il francese ecc.
      • Area. Se il vostro obiettivo è una zona specifica, potete cercare annunci che targetizzano proprio quell’area e la categoria in cui operate. Si tratta di un’ottima soluzione, perché aiuta a restringere il campo agli annunci che sono del tutto simili a quelli che volete lanciare.
      • Dispositivi. Con gli spy tool potete anche effettuare una ricerca in base al dispositivo o al formato dell’annuncio per trovare le pubblicità per il traffico push più rilevanti e le loro specifiche creatività.
      • Parole chiave. In effetti questo filtro avrebbe dovuto essere il primo o al massimo il secondo, dato che è di uso comune. Tuttavia, molti strumenti non permettono di effettuare una ricerca per parola chiave, una funzionalità offerta solo da pochissimi spy tool.
      • Annunci attivi e inattivi. Diversi strumenti di spionaggio vi consentono di effettuare ricerche sia tra gli annunci attivi che tra quelli inattivi, in modo da permettervi di trovare anche quelli non più attivi ma che hanno ottenuto un’ottima performance. Non è mai troppo tardi per imparare dagli annunci che in passato hanno avuto successo.

      Funzionalità aggiuntive

      Adesso che avete deciso di pagare una certa cifra, o di non pagare nulla, per un pacchetto specifico, è opportuno che vi accertiate di quali altre funzionalità otterrete con lo spy tool.

      • Download degli elementi visivi. Con diversi spy tool avrete accesso alle immagini e alle creatività utilizzate per gli annunci e potrete scaricarle per utilizzarle nelle vostre pubblicità.
      • Trovare landing page. Alcuni strumenti vi permettono di trovare landing page adatte alle vostre esigenze e che convertono. Si tratta di un’ottima funzionalità, soprattutto se non siete pratici di web design o dell’utilizzo delle pagine di destinazione nel marketing.
      • Informazioni sulle offerte CPC. Sono disponibili spy tool che vi permettono di ottenere anche informazioni sul prezzo stimato dell’offerta o sulle offerte CPC.
      • Tutorial. Alcuni spy tool forniscono dei tutorial che spiegano come utilizzarli e come potete beneficiare del traffico push per promuovere i vostri prodotti in affiliazione. Si tratta di una funzionalità ottima, soprattutto se siete degli affiliati alle prime armi.

      Come Utilizzare gli Spy Tool per Aumentare il Traffico Push

      Il processo di utilizzo degli spy tool per incrementare il traffico push è molto semplice. Accedete allo strumento ed effettuate una ricerca per gli annunci nella vostra categoria o nicchia utilizzando i filtri, provando a restringere il più possibile il campo per vedere gli annunci più popolari simili a quelli che intendete utilizzare. A questo punto, prendete nota dei copy, degli elementi visivi e delle creatività e li utilizzate per i vostri annunci. Potete anche usare informazioni come l’area target e la rete pubblicitaria per assicurarvi di collaborare con la piattaforma giusta e massimizzare le conversioni nel Paese migliore e con il pubblico più adatto.


      Conclusioni

      Gli spy tool per i diversi formati pubblicitari sono ottimi e senza di essi non potete sapere come si comporta il mercato nei confronti di un prodotto specifico o di una determinata creatività. Imparare dagli errori o dai successi degli altri, anche se si tratta dei vostri concorrenti, è una grande opportunità. Perciò, invece di procedere per tentativi ed errori, spendendo un sacco di soldi per trovare le strategie giuste, con questi strumenti potete semplicemente analizzare quello che hanno fatto i vostri concorrenti e avere successo fin da subito.