29 ottobre 2022 42

Obiettivi per gli Annunci Facebook nel 2022 — Come Scegliere

Quando vuoi creare una campagna pubblicitaria sui social, di solito hai poco budget specie se sei un marketer o lavori in affiliazione. Ecco perché vuoi raggiungere il pubblico più adatto nel miglior modo possibile. In altre parole, vuoi ottimizzare i tuoi annunci in modo che ti aiutino a raggiungere il giusto pubblico di cui ha bisogno il tuo business.

In questo articolo vogliamo approfondire quello che devi tenere a mente riguardo il tuo obiettivo ogni volta che lanci una campagna promozionale su Facebook.


Cosa Sono gli Obiettivi Pubblicitari su Facebook

Come già detto, hai bisogno di avere in mente un obiettivo ben chiaro per la tua campagna pubblicitaria ancor aprima di iniziare a preparare le creatività e modificare i tuoi annunci. Su Facebook hai l’opportunità di scegliere i tuoi obiettivi per raggiungere esattamente il tuo pubblico. Ci sono molte opzioni, o obiettivi, tra cui scegliere da Facebook Ads Manager prima di lanciare la tua campagna. Potresti essere confuso in un primo tempo su quale sia il modo giusto in base al tipo di prodotto che vuoi promuovere o su quale possa raggiungere un pubblico più vasto. Per fortuna, Facebook ascolta i bisogni dei propri utenti ed ecco perché ha così tante opzioni disponibili per meglio comprendere gli obiettivi della tua campagna e per aiutarti a raggiungerli.  


Dove Trovare gli Obiettivi per gli Annunci su Facebook

È sufficiente collegarti al tuo account Facebook, creare una pagina Facebook dove pubblicare gli annunci o semplicemente scegliere la pagina già creata in precedenza e navigare il Facebook Ads Manager. Quindi vai a pagina delle Campagne e clicca sul pulsante “+ Crea”. Si aprirà una finestra. Questo è il primo passaggio dell’intero processo di creazione su Facebook, proprio all’inizio puoi selezionare l’Obiettivo della Campagna pubblicitaria.

La scelta di ognuno di questi obiettivi interferisce con le impostazioni della campagna mentre ti offre campi diversi per inserire informazioni o persino altre opzioni tra cui scegliere. In un altro articolo approfondiremo questi aspetti.


Quanti Sono gli Obiettivi per le Campagne Pubblicitarie su Facebook

In genere sono tre i principali tipi di obiettivi per le campagne pubblicitarie su Ads Manager. Queste tre categorie principali comprendono: awareness, consideration e  conversione.

La categoria di awareness è utile per quelle attività che vogliono farsi conoscere al loro pubblico potenziale e provocare un interesse nei confronti della loro attività. La categoria della consideration è utile per quelle attività che vogliono offrire maggiori informazioni riguardo i loro servizi o prodotti agli utenti che potrebbero già averne già sentito parlare e vogliono saperne di più. Infine, la categoria della conversione va bene per quelle attività che vogliono portare più traffico per far crescere le vendite.

Ognuna di queste categorie può essere declinata ancora in molti altri obiettivi specifici.

  • L’awareness comprende le opzioni di Brand awareness e Reach.
  • La consideration include opzioni di Traffico, Engagement, installazione di app, visualizzazione di video, lead generation e messaggi.  
  • La conversione comprende le opzioni di incremento delle conversioni, vendite dal catalogo e traffico verso lo store.  

Molti di questi si spiegano da sé, ma devi sapere quali dati fornire in base a ciascuna di queste opzioni.  


Come Usare Ogni Obiettivo Pubblicitario su Facebook

Adesso analizziamo ogni obiettivo in dettaglio e parliamo di come trarre il massimo beneficio da ognuno di questi e quali opzioni sono incluse per ogni obiettivo.


Brand Awareness

Quando crei una campagna pubblicitaria per generare brand awareness devi capire che non saranno molte le persone che interagiranno con il tuo annuncio perché il tuo obiettivo principale è farti conoscere. Di solito se non hai molto budget, questa non è la migliore opzione. Puoi usare questo obiettivo se vuoi generare alcune considerazioni da parte degli utenti, ma non puoi aspettarti molto di più.


Reach

Questo obiettivo è buono se il tuo budget è poco e tu hai in mente di raggiungere un pubblico specifico. Per esempio, un pubblico all’interno del tuo range di interesse o un piccolo pubblico che credi possa essere interessato a quello che offri. Facebook ti aiuterà a raggiungere il tuo piccolo pubblico senza spendere più di quanto vuoi. Ricorda che con questo obiettivo potresti non ricevere molti riscontri da parte delle persone, spingerli a cliccare sul tuo link in affiliazione o qualunque sia il tuo obiettivo. L’annuncio servirà solo a fare sapere alle persone che ci sei. Questo obiettivo ti permette di restringere il campo d’azione mentre raggiungi il maggior numero possibile di persone.


Traffico

Da qui in poi iniziano gli obiettivi nell’ambito della categoria di consideration. L’obiettivo di traffico è tra i più interessanti dai quali puoi trarre maggiore beneficio come affiliato o pubblicitario che cerca di portare le persone verso un link o una landing page. Il bello è che questo obiettivo mostra il tuo annuncio alle persone che hanno già cliccato sui link di annunci in passato e potrebbero essere abbastanza interessati al tuo contenuto tanto da voler visitare la pagina.

Per questo obiettivo Facebook ti chiederà di scegliere come vuoi che il tuo annuncio sia mostrato e come vuoi pagare. Puoi scegliere tra Visite alla Landing page, Visite e click sul Link (dove Facebook applica la tariffa per ogni azione) e Impression e Reach uniche giornaliere (per cui è possibile che tu paghi in base a quanto hai puntato).


Engagement

Questo tipo di obiettivo si concentra soprattutto nel mostrare i tuoi annunci alle persone che più probabilmente sono interessate al tuo contenuto. Ci sono diversi tipi di engagement: Engagement col Post, Like alla Pagina e Risposta a Eventi. Queste tre opzioni ti permettono di ottenere una maggiore risposta sui social, coinvolgimento, like, risposte, commenti, reazioni, ecc. Quindi se hai bisogno di incrementare il tuo engagement sui social col tuo pubblico, quest’opzione fa per te.  

Se opti per il Post engagement, avrai bisogno di scegliere uno dei tuoi post da promuovere, per mostrarlo alle persone. Ecco perché ti serve sapere che i tuoi post siano ottimizzati, interessanti e coinvolgenti prima di creare la campagna di adv.

Se scegli i Like alla Pagina, Facebook mostrerà il tuo annuncio con particolare enfasi sul bottone Like per invitare le persone a cliccare, come nell’esempio.

Se scegli l’opzione Risposta a un Evento, devi fornire il link all’evento che vuoi promuovere perché le persone vi siano reindirizzate. Potrebbe trattarsi di un evento su Facebook o su un altro sito.  


Installazione di App

Questo è adatto alle attività che hanno un’app da promuovere, tutto qui. Per farlo al meglio, Facebook mostrerà il tuo annuncio alle persone che sono più propense a installare un’app. Quando scegli questo genere di obiettivo devi scegliere tra due possibilità: Annunci Automatizzati o Annunci Manuali.

Quelli automatizzati impostano da sé la sezione dell’annuncio e si avviano per rispondere al meglio alle tue necessità. Quelli manuali ti permettono di impostare le opzioni e avviare la campagna nel modo che preferisci. Facebook inoltre ti permette di monitorare le performance del tuo annuncio e il numero di installazioni delle app.

Quando scegli la prima opzione puoi selezionare se preferisci che quante più persone installino la tua app o compiano un’azione sull’app, o entrambe le possibilità. Ricorda che devi installare Facebook SDK per tenere traccia degli eventi.

Puoi anche selezionare la piattaforma su cui si trova la tua app, sia nella versione automatizzata che in quella manuale.  


Visualizzazioni dei Video

Se sei il genere di affiliato o di attività che realizza dei video che vuole mostrare, questo obiettivo fa al caso tuo. Facebook mostrerà i tuoi video alle persone che sono più predisposte a guardare video. Ci sono due possibilità in questo caso: ThruPlay (che aiuta i tuoi video a essere visualizzati almeno per 15 secondi) o la riproduzione del video di 2 secondi continuativi (che ti consente di raggiungere molte più persone che sono disposte a guardare il tuo video per 2 secondi continuativi. Ecco perché devi comunicare subito il tuo messaggio.

Ricorda che scegliendo entrambi impieghi tutto il tuo budget per ottenere l’obiettivo di raggiungere quante più persone, rispetto a quello di spingere le persone a guardare il video il più a lungo possibile.

Di certo non devi preoccuparti troppo se non hai un video, perché Facebook ti permette di crearne uno.


Lead Generation

La lead generation è un buon obiettivo per gli affiliati o per chi gestisce un’attività e vuole dare informazioni ai propri utenti attraverso Facebook invece che sul proprio sito. Puoi pubblicizzare i tuoi servizi e richiedere i contatti degli utenti per poi ricontattarli via mail.

Puoi anche scegliere come vuoi collegarti col tuo pubblico, se con una chiamata, una chat o compilando dei formulari.

Ognuno avrà diversi piani tariffari a seconda di come puoi entrare in contatto con le persone.

Quindi puoi creare un formulario su Facebook con tutte le diverse opzioni e consentire agli utenti di inviarti i propri dati.  

Puoi modificare le tue creatività, aggiungere titoli, una descrizione o una CTA (call-to-action).

Dopo aver completato queste ottimizzazioni il tuo annuncio somiglierà a quello qui sotto. Ricorda che questo è solo un esempio e che tu puoi aggiungere immagini o video al tuo annuncio.


Messages

Se oltre alla tua attività o al prodotto che promuovi in affiliazione, dalla tua campagna vuoi ottenere anche la fiducia degli utenti facendogli sapere di poter contattare qualcuno, puoi usare questo obiettivo. Mostrerà il tuo annuncio a coloro che sono disposti ad avviare una conversazione su Facebook Messenger o Instagram Direct. Ma tieni conto che offrire questa soluzione richiede capacità di offrire una risposta immediata.  

Anche qui puoi scegliere dove essere contattato dalle persone. .puoi anche scegliere come pagare per questo annuncio, cioè in base al numero di chat, di lead o di click sul link.

Facebook ti permette di scegliere tra molti template e aspetti per le tue campagne pubblicitarie.

Sotto puoi vedere un esempio di come potrebbe diventare. Puoi anche dare agli utenti la possibilità di aprire la chat in un’altra finestra se credi che possa essere più comodo.


Conversioni

Eccoci qui, parliamo degli obiettivi nella categoria delle conversioni. Per questi obiettivi hai bisogno di abilitare il tracciamento delle conversioni da parte di Facebook. Per farlo Facebook usa gli eventi e li traccia attraverso il Pixel di Facebook. Ecco perché è necessaria l’installazione del Pixel.

Questo obiettivo è l’ideale se hai un sito in affiliazione o un ecommerce e vuoi inviare le persone al tuo sito perché completino un acquisto.  

A questo scopo, devi scegliere dove vorresti che le persone compiano un’azione così Facebook può tenere traccia dell’evento attraverso i Pixel.


Vendite sui Cataloghi

Per le vendite dai cataloghi devi creare per prima cosa creare un catalogo su Facebook, poi selezionarlo in modo che Facebook lo mostri in giro. Se hai molti prodotti e vuoi che le persone li prendano tutti in considerazione prima di completare un acquisto, il catalogo è la scelta giusta per te. Puoi creare vari tipi di catalogo: Ecommerce, Viaggi, Immobiliare, Auto e Media.


Traffico Verso il Negozio

Per usare questa opzione devi avere un tuo negozio fisico e associarlo a Business Manager. Quindi puoi mostrare alle persone dove si trovano i punti vendita più vicini a loro. Ricorda che ti servirà la targettizzazione del pubblico, preferendo quello locale a quello globale. Questo obiettivo non può essere usato per i negozi solo online.


Come Scegliere i Giusti Obiettivi per le Campagne Su Facebook

Ora hai un mucchio di opzioni tra cui scegliere. Inoltre potresti già avere alcune idee riguardo quale sia l’obiettivo più adatto a te. Valuta attentamente le tue priorità e quali obiettivi ti aiuteranno a ottenere risultati migliori in base al tuo obiettivo.


Comprendi i Tuoi Obiettivi Prima di Lavorare all’Annuncio

Molte persone iniziano a lavorare alle proprie creatività e ai testi pubblicitari prima ancora di pensare a dove promuoverli o che aspetto avranno. Questo potrebbe farti perdere un sacco di tempo alla ricerca del giusto aspetto dell’annuncio invece di concentrarti sul modo in cui raggiungere il pubblico giusto. Prima di tutto determina il tuo pubblico, il tuo budget, cosa vuoi che facciano esattamente i tuoi utenti, ecc. Quindi passa alla fase creativa dell’annuncio.

Inoltre, tieni a mente gli obiettivi commerciali. Vuoi promuovere un prodotto in affiliazione? Vuoi presentare una tua pagina come affiliato o influencer? Vuoi promuovere un’app?

Ognuno di questi obiettivi deve essere calibrato sul giusto pubblico. Per esempio chiediti: il mio pubblico è disposto a vedere dei video? Vogliono leggere un articolo? Vogliono riempire un modulo per contattarmi? Per incominciare è importante rispondere a queste domande.


Comprendi la Corrispondenza tra Obiettivo e Scopo della Promozione

Ora che hai chiarito a che scopo vuoi fare una campagna promozionale, devi comprendere quali obiettivi di Facebook Ads possono o potrebbero essere adatti. Per esempio, se stai cercando di promuovere il tuo sito e vuoi che le persone leggano un post sul tuo blog, forse l’obiettivo di conversione non è quello più adatto a te. Oppure, se stai cercando di convincere un prodotto che promuovi in affiliazione, la brand awareness potrebbe non essere il modo migliore per spendere il tuo budget.


Restringi le Tue Opzioni

Quando esamini gli obiettivi e li confronti il base al tuo obiettivo di marketing, cerca di restringere la cerchia di obiettivi pubblicitari il più possibile. Di solito si finisce con una rosa da 2 a 4 opzioni tra cui scegliere. In questo caso devi comprendere che impegno richiede ognuno di questi, se puoi permettertelo e se il pubblico a cui lo mostrerai è adatto.  


Fai Attenzione alle Tue Immediate Necessità

Dopo aver ristretto la lista di obiettivi, sai di doverti concentrare su questi e assicurati di restare sul pezzo. Devi quindi accertarti che i tuoi obiettivi rispondano ai tuoi bisogni immediati o agli obiettivi di lungo termine. Hai scelto un obiettivo per ottenere brand awareness o punti alla reach come affiliato, ma hai appena iniziato a lavorare e non hai ancora abbastanza engagement o elementi su cui costruire autorevolezza? In questo caso, l’opzione scelta potrebbe essere fuori dalla tua portata. Cerca di mantenerti aderente alle tue necessità e restringi il campo di opzioni a cui puntare per rispondere alle necessità immediate.


Conclusioni

Tra gli obiettivi delle campagne pubblicitarie di Facebook puoi trovare la corrispondente categoria di business. Per esempio, l’obiettivo di conversione è adatto a ecommerce, affiliati o negozi. Assicurati di comprendere i possibili risultati a fondo e cerca di contenere le spese per i tuoi annunci se sei solo agli inizi nell’ambito dell’affiliazione o se hai una piccola attività. Non avere paura di provare diversi obiettivi per qualche giorno così da testare come funzionano.  

Come ti sembra questo articolo?