20 dicembre 2022 35

Quanto Paga AdSense per 1 000 Visualizzazioni nel 2022

Vi state chiedendo quanto Google AdSense vi pagherà per le visite al vostro sito web? Questo articolo può aiutarvi ad ottimizzare le vostre entrate. Google AdSense vi retribuisce per ogni visualizzazione o interazione che ottenete con gli annunci pubblicitari inseriti sul vostro sito.

Vi mostreremo a quanto ammonta il pagamento per mille visualizzazioni o il pagamento per clic, oltre ad offrirvi una panoramica su tutti gli altri fattori che possono incidere sulla monetizzazione del vostro sito web. L’obiettivo è quello di aiutarvi a comprendere meglio il funzionamento di Google AdSense e di fornirvi una stima dei pagamenti che potrete ottenere tenendo conto di tutti gli elementi che potrebbero influenzarli.


Quanto paga AdSense per 1 000 Visualizzazioni

Per calcolare quanto guadagna il vostro sito web per ogni visualizzazione degli annunci, potete utilizzare l’RPM (Entrate per 1 000 impressioni). Monetizzando gli annunci che inserite sulle pagine del vostro sito riceverete in media 8-20 $ per 1.000 visualizzazioni, quindi mediamente da 0,08 a 0,20 $ per visualizzazione.

I publisher AdSense possono ricevere il 68% delle entrate derivanti dai contenuti AdSense e il 51% dalla ricerca AdSense, indipendentemente dalla loro posizione geografica. Google Adsense fornisce una stima dei guadagni per 1 000 visualizzazioni in base all’RPM. Ecco come funziona:

RPM = (Entrate stimate/numero di visualizzazioni di pagina) x 1 000

Poniamo il caso che abbiate guadagnato 10 000 $ con 1 000 000 di visualizzazioni. Il vostro RPM è pari a:

(10,00 / 1 000 000) x 1 000 = 10 $

Quindi il vostro RPM ammonta a 10 $.


Quali sono i fattori che incidono sul pagamento da parte di AdSense?

Esaminiamo gli elementi che possono trasformare il vostro sito web in un sito redditizio che genera entrate elevate. Sappiate che sono molti gli elementi che possono influire sui vostri guadagni totali. Ad esempio, la categoria del sito web, il tipo di contenuti pubblicati, il traffico totale e la posizione geografica da cui proviene nonché il modo in cui sono impostati gli annunci su Google AdSense.


Sito web o Nicchia di Affiliazione

La categoria del sito web è uno degli aspetti più importanti quando si tratta di generare entrate. Il settore su cui si focalizza il vostro sito incide pesantemente sulle entrate per 1 000 visualizzazioni.

Ci sono settori come la finanza, la salute o la bellezza che rendono molto di più. Inserire un annuncio su siti web incentrati su tali argomenti è costoso. In pratica, il costo per clic (CPC) e il costo per mille impressioni (CPM) hanno offerte pubblicitarie più alte, quindi anche i guadagni sono più elevati. I settori con le offerte pubblicitarie più alte generano le entrate maggiori. D’altro canto, categorie come l’intrattenimento o l’arte costano meno in termini di pubblicità e, di conseguenza, generano guadagni inferiori.


Area Geografica Dell’utente

Dovreste già sapere che maggiore è il traffico di un sito, meglio è, ma esistono diversi tipi di traffico o, in altre parole, di utenti. Se monetizzate il sito con 50 000 visualizzazioni al mese, ma le entrate sono molto basse, forse è il caso che analizziate chi sono i visitatori.

Gli utenti del vostro sito web generano entrate di diversa entità. Il motivo è principalmente la disponibilità del prodotto pubblicizzato. Ad esempio, è probabile che l’articolo presente nell’annuncio sul vostro sito sia disponibile al 100% per gli utenti in Europa e in Nord America. Ma se lo stesso annuncio viene mostrato a un utente in Medio Oriente, a causa della mancanza di disponibilità del prodotto in quella regione, non registrerete una quantità significativa di entrate.

È quindi molto importante che analizziate sempre i vostri utenti e che ottimizziate il vostro sito web per raggiungere gli obiettivi che vi siete prefissati, sfruttando anche la possibilità che avete come publisher dell’annuncio di mostrarlo a qualcuno che possa trovarlo utile. Ciò rappresenta un vantaggio per voi come publisher, per lo sponsor e per gli utenti. Una situazione vantaggiosa per tutti.


Impostazione di Google Ads

L’impostazione del vostro account AdSense è molto importante. Il modo in cui lo impostate può far aumentare o persino diminuire la quantità di denaro che potrete guadagnare per visualizzazione o per clic. La configurazione di Google Ads è la seguente:

  • Annunci automatici. Attivando questa funzione, Google inserisce automaticamente gli annunci nei punti migliori del vostro sito web per aumentare il numero di persone che li vedranno e, di conseguenza, incrementare le vostre entrate. Se questa funzione è disattivata, dovrete aggiungere manualmente il codice AdSense a ogni pagina del vostro sito.
  • Annunci in-page. Come suggerisce il nome, permette agli annunci di apparire nel corpo principale delle pagine del vostro sito web, solitamente negli spazi tra i paragrafi. Ovviamente, se gli annunci si trovano direttamente accanto al contenuto, otterrete un maggior numero di visualizzazioni e di clic.
  • Annunci multiplex. Conosciuti anche come annunci nativi, sono basati su griglie e offrono suggerimenti agli utenti.
  • Annunci di ancoraggio. Si tratta di annunci che appaiono in fondo alla pagina del vostro sito web e restano visibili anche quando l’utente scorre la pagina.
  • Annunci vignetta. Sono annunci che vengono mostrati a schermo intero agli utenti durante il caricamento pagina. Tutti noi ci siamo imbattuti in questi annunci mentre aspettavamo il caricamento di qualche sito web.
  • Percentuale di caricamento degli annunci. Scegliete la quantità di annunci che desiderate avere sul vostro sito web utilizzando questa funzione.
  • Pagine escluse. Se volete rimuovere gli annunci da una pagina web specifica, potete escluderla dalla pubblicazione di annunci utilizzando questa impostazione. Ricordate che nessun annuncio significa nessun guadagno da quella pagina web.


La Tipologia del Vostro Contenuto

Un altro fattore che influisce sulle entrate che potete ottenere da AdSense è il vostro contenuto. Quando un utente cerca una risposta a una domanda e voi fornite informazioni che risolvono il suo problema non potete generare altrettanti ricavi da AdSense come, ad esempio, una pagina web dedicata a un prodotto. Una pagina di questo tipo fornisce una recensione che incoraggia gli utenti ad acquistare qualcosa. In questo caso, le entrate pubblicitarie sono più alte semplicemente perché l’annuncio è più redditizio per la persona a cui appartiene.


Quanto Rende Ciascuna Nicchia

Il calcolatore dei guadagni di Google AdSense vi permette di ottenere una rapida stima di quanto potrete generare con il vostro sito web o il vostro blog grazie a questo strumento pubblicitario. Scegliete la regione di riferimento e la categoria del vostro sito web per scoprire la stima dei guadagni fornita dal calcolatore.

Verifichiamo quanto paga Google AdSense per 1 000 visualizzazioni su un sito web che ha come regione di riferimento il Nord America prendendo in esame diverse categorie:

  • Sport: 4,23 $ per 1 000 visualizzazioni di pagina
  • Intrattenimento e arte: 5,62 $ per 1 000 visualizzazioni di pagina
  • Auto e veicoli: 9,20 $ per 1 000 visualizzazioni di pagina
  • Bellezza e fitness: 13,01 $ per 1 000 visualizzazioni di pagina
  • Viaggi: 14,10 $ per 1 000 visualizzazioni di pagina
  • Cibo e bevande: 14,33 $ per 1 000 visualizzazioni di pagina
  • Settore immobiliare: 14,50 $ per 1 000 visualizzazioni di pagina
  • Salute: 17,40 $ per 1 000 visualizzazioni di pagina
  • Casa e giardino: 23,35 $ per 1 000 visualizzazioni di pagina
  • Finanza: 32,13 $ per 1 000 visualizzazioni di pagina

Se si prendono in considerazione le prime 10 categorie e i primi 15 Paesi, Google AdSense paga in media 12 $ per 1 000 visualizzazioni di pagina. L’RPM più alto è di 35 $ e quello più basso di 0,97 $.


Quali sono i Paesi Migliori per Ottenere Guadagni più Elevati?

Tutti i visitatori del sito sono raggruppati in 4 regioni in base a Google AdSense. Gli utenti e i visitatori live del sito web provenienti da Stati Uniti d’America, Regno Unito, Lussemburgo, Canada ed Emirati Arabi Uniti sono i più profittevoli per quanto riguarda i guadagni ottenuti da Google AdSense, con un RPM stimato di oltre 20 $.

Un altro modo per sfruttare appieno il vostro pubblico di riferimento è sapere cosa funziona meglio per questi utenti; ad esempio, potete incrementare i vostri guadagni generati con AdSense scrivendo contenuti relativi ai viaggi per gli utenti del Regno Unito. Se invece vi occupate di argomenti legati all’istruzione, al lavoro, alla legge e al governo, potrete incrementare le vostre entrate AdSense se gli utenti del vostro sito provengono dal Sud America. Per gli utenti dell’India, scrivere di bellezza e fitness o di immobili vi garantisce un aumento delle entrate. Facendo delle ricerche su quali sono i principali interessi delle persone in ciascuna di queste regioni, potrete capire meglio su cosa concentrarvi.

La categoria e la rispettiva area geografica che pagano meno sono le Notizie in Sud America, con un RPM di circa 1 $, mentre tra quelle che pagano di più è inclusa la Finanza in Nord America.

Al primo posto tra le regioni più profittevoli di AdSense troviamo il Nord America, seguito da Asia Pacifico, Europa, Medio Oriente, Africa e, infine, Sud America.


Conclusioni

L’importo del pagamento che potete ricevere da Google AdSense può dipendere da vari fattori, come la categoria del sito web, il contenuto, l’area geografica dell’utente, il traffico e molti altri elementi. Quindi, per scoprire esattamente quanto potete guadagnare, provate a sperimentare personalmente.

Ricordate che ottimizzare il vostro sito e far sì che le persone siano attratte dai vostri contenuti è la prima cosa che dovreste fare, poi potete analizzare più a fondo le aree geografiche e i settori. Date un’occhiata ai vostri concorrenti e studiate le strategie usate dai siti web che generano le entrate maggiori: vi ritroverete presto a guadagnarvi da vivere grazie a Google AdSense.

Come ti sembra questo articolo?