27 ottobre 2022 0 87

Come Risollevare un Sito Web Che Sta Perdendo Traffico e Farlo Crescere del 124%

Oggi vi proponiamo un case study su Pat Ahern, hacker della crescita e digital marketer dell’agenzia di marketing Intergrowth. Insieme al suo team, Pat è riuscito a risollevare un sito web di affiliate marketing che aveva perso l’80% del suo traffico a causa di una penalizzazione da parte di Google e lo ha aiutato a raggiungere una crescita del 124% in soli 6 mesi.

In questo articolo vi presentiamo le strategie che il team di Pat ha utilizzato per recuperare il traffico del sito e farlo crescere ulteriormente in un periodo di tempo molto breve.


Il Problema

Il team di Choose Wheels si è rivolto a Pat con un problema: il loro sito aveva subito una penalizzazione manuale da parte di Google e il traffico era in calo.

Choose Wheels è un sito web che fornisce guide complete sui mezzi di trasporto individuali come scooter elettrici, biciclette elettriche ecc. Il suo modello di business si basa sulla creazione di partnership di affiliazione con aziende che vendono questi mezzi e sull’ottenimento di una commissione per ogni vendita che contribuisce a generare.

Choose Wheels è diverso dalla maggior parte dei siti internet di successo che fanno marketing di affiliazione. Per generare guadagni non spende ogni mese ingenti somme in annunci e non si affida alle inserzioni di Facebook per far arrivare il pubblico sulle landing page. Si basa invece sulla creazione di ottimi contenuti, proponendo recensioni di prodotti informative e altre guide utili.

Per quanto riguarda l’affiliate marketing, punta a collaborare con rivenditori online come Amazon e ad ottenere commissioni di affiliazione aiutando i propri utenti a effettuare acquisti consapevoli. Di conseguenza, il 70% del traffico totale del sito proviene dai motori di ricerca.

Il sito non è stato lanciato da zero: era già online e il team di Choose Wheels lo ha acquistato dal precedente proprietario, che, dopo qualche tempo, si è scoperto essere attivo in una rete privata di blog (PBN). Nel giro di alcuni mesi la PBN è stata individuata dal team di Google che si occupa di spam web.

Come conseguenza, in 2 mesi Choose Wheels ha perso l’80% del traffico organico.

È stato allora che gli attuali proprietari hanno contattato Pat perché li aiutasse a recuperare parte del traffico organico perduto. Pat e il suo team sono riusciti a risollevare le sorti del sito e a farlo crescere ulteriormente implementando le strategie che illustriamo di seguito.

Strategia di Marketing

Pat ha iniziato con un processo di scoperta per conoscere gli obiettivi aziendali, i principali concorrenti ecc. Durante l’analisi iniziale, ha identificato 3 problematiche fondamentali relative al sito Choose Wheels (oltre alla penalizzazione dovuta alla PBN):

  • Aveva un profilo di backlink molto più debole rispetto ai suoi 3 principali concorrenti
  • Gran parte dei contenuti del sito stavano diventando obsoleti
  • Le metriche on-page, come la frequenza di rimbalzo e la durata media della sessione, risultavano inadeguate.

A prima vista, sembrava essere un progetto molto impegnativo. Pat e il suo team hanno perciò elaborato una strategia per il content marketing che prevedeva il piano d’azione seguente:

Scalare Fino a Raggiungere i 2.000.000 di Dollari al Mese di Entrate con un ROAS del 9,0 Grazie alle Inserzioni di Facebook

 1. Nel breve periodo:

  • Scrivere articoli di blog su base mensile mirati a frasi di ricerca a coda lunga per ottenere più visitatori qualificati e ricostruire l’autorità del sito.
  • Aggiornare i post già pubblicati che avevano il più alto potenziale di ROI di ricerca per massimizzare il traffico organico e le conversioni del sito.

2. Nel lungo periodo:

  • Concentrarsi sulla costruzione dell’autorità del sito tramite link di ingresso di  autori importanti nella nicchia di riferimento.
  • Scrivere articoli di blog di qualità superiore su base trimestrale, mirati a frasi di ricerca di alto valore con un volume di ricerche elevato, per ottenere un ROI di ricerca significativo a lungo termine e far crescere l’autorità del sito.


Il Processo di Implementazione

1. Preparazione delle basi della SEO

Pat ha analizzato il panorama della concorrenza per individuare il posizionamento nei risultati delle ricerche e i contenuti più performanti dei principali competitor del sito. Ha poi analizzato Reddit e Quora per capire quali fossero gli argomenti di maggior interesse per i clienti di riferimento. Basandosi su questo, ha creato un calendario editoriale dei contenuti per i primi 6 mesi.

Il team ha ottimizzato le 15 pagine del sito che avevano il maggior potenziale in termini di miglioramento del traffico organico. Di seguito trovate alcuni esempi:

  • Riscrivere i tag dei titoli e le meta-descrizioni
  • Incorporare la frequenza del termine e la frequenza inversa del documento (TF-IDF).
  • Migliorare la velocità del sito web e molto altro ancora.

2. Creazione di contenuti strategici

Pat e il suo team hanno quindi iniziato il processo di creazione dei contenuti, puntando ai termini di ricerca a coda lunga con cui il sito web Choose Wheels avrebbe potuto ottenere visibilità immediata.

Hanno analizzato i contenuti più performanti di ogni argomento per identificare i fattori chiave del successo dei singoli post e poi hanno pubblicato articoli lunghi che sono stati promossi sui social attraverso le community del settore.

È bastato questo e gli articoli hanno iniziato immediatamente a superare i siti autorevoli nei risultati di ricerca per termini di alto valore.

3. Gestione della ricerca di contatti per acquisire link in ingresso

Pat e il suo team hanno lanciato la prima campagna di link building, ossia l’aumento del numero di link di ingresso, per ottenere backlink di alta qualità e aumentare l’autorità del sito. Si trattava di contattare 1 000 blogger leader del settore che avessero scritto contenuti simili a quelli presenti su Choose Wheels o utilizzato link a questo tipo di articoli.

Hanno avviato le trattative chiedendo a 10 di questi blogger di utilizzare con cadenza trimestrale dei link a vari articoli di Choose Wheels e a decine di altri di condividere i post del sito sui social media.

4. Aggiornamento dei contenuti poco performanti

Il passo successivo che Pat e il suo team hanno compiuto è stato quello di aggiornare i contenuti non performanti. Per riuscirci, hanno dovuto eseguire un’analisi e correggere le seguenti metriche quando avevano prestazioni insufficienti:

  • Bassa percentuale di clic (CTR)
  • Alta frequenza di rimbalzo


​​​​​​​Bassa Percentuale di Clic

Generare 90 000 $ al Mese con un’Azienda SaaS

Per risolvere il problema della bassa percentuale di clic, hanno utilizzato un calcolatore CTR per identificare le pagine del sito che perdevano più traffico organico. Il team ha individuato le pagine che ricevevano meno clic rispetto alla media del settore, tenuto conto del rispettivo posizionamento nei risultati di ricerca.

Ha poi riottimizzato i tag dei titoli e le meta descrizioni di ciascuna di queste pagine per massimizzare il ROI rispetto ai posizionamenti.

Alta Frequenza di Rimbalzo

Il team ha quindi individuato le pagine con un’elevata frequenza di rimbalzo o una bassa durata media della sessione. In questo caso, ha rivisto i contenuti obsoleti per migliorare la leggibilità e l’utilità per il pubblico di riferimento.

I Risultati

Nei primi 2 mesi, il traffico organico ha continuato a diminuire, mentre il team costruiva le basi SEO e avviava la prima campagna su base trimestrale. Ma nel terzo trimestre, dopo l’implementazione delle basi della SEO, la pubblicazione dei post ottimizzati sul blog, l’aggiornamento dei contenuti non performanti e il lancio della prima campagna di link building, le cose hanno iniziato a funzionare.

Il traffico organico è risalito al 20,2% nel terzo mese ed era chiaro che tutto stava andando nella direzione giusta.

Pat e il suo team hanno continuato ad implementare la strategia iniziale per i 4 mesi successivi e i risultati sono stati i seguenti:

  • La visibilità delle parole chiave target (il posizionamento di Choose Wheels per le parole chiave più importanti) è migliorata del 459%.

  • Il traffico organico mensile è aumentato fino al 121%.

Alla fine dei 6 mesi, il traffico del sito web era aumentato del 124% rispetto all’80% iniziale.

È importante notare che un drastico aumento del traffico organico spesso si traduce in visitatori di qualità inferiore per il sito. Tuttavia, ciò non si è verificato con Choose Wheels, perché Pat non ha risolto solo il problema del traffico organico, ma anche quello delle frequenze di rimbalzo, della durata media delle sessioni e dei tassi di conversione.
 

  • Performance on-page del sito.

In questo modo, le prestazioni on-page di Choose Wheels sono migliorate in maniera considerevole: la frequenza di rimbalzo e la durata media delle sessioni sono aumentate rispettivamente del 15% e del 40%. Tutte le conversioni agli obiettivi sono cresciute del 526%!


Conclusioni

Grazie all’implementazione di queste strategie, il sito di affiliate marketing Choose Wheels è stato in grado di risollevarsi dopo la penalizzazione che aveva diminuito il suo traffico dell’80%, riportandolo ai livelli precedenti e addirittura facendolo crescere del 124%.

Le strategie utilizzate dal team di Intergrowth possono essere sfruttate per risollevare qualsiasi sito di contenuti che perda traffico, anche se ciò è dovuto alle penalizzazioni di Google, come è accaduto a Choose Wheels.

Guadagnare fino a 9 Milioni di Dollari al Mese con AdSense

Se anche voi vi trovate a fronteggiare un problema di perdita di traffico, potete seguire queste strategie che vi aiuteranno a risalire la china e a crescere ulteriormente, se le applicate per un periodo di tempo sufficientemente lungo.

Come ti sembra questo articolo?
#penalizzazione sito