28 aprile 2023 0 290

Come Ottenere Commissioni Più Alte Come Affiliato ad Amazon — A Partire Almeno dal 20%

Se anche tu sei un marketer in affiliazione il tuo obiettivo, come tutti del resto, è fare soldi e farne un po’ di più non guasta. Amazon Associates è il programma di affiliazione di Amazon che paga agli iscritti una commissione ogni volta che una vendita va a buon fine. Di recente Amazon ha ridotto l’importo pagato agli affiliati e l’ha portato al massimo al 12%, che non è tantissimo. Soprattutto gli affiliati interessati a grandi margini e quelli che utilizzano il traffico a pagamento vorranno cercare il modo di arrotondare.

C’è da dire che il programma di affiliazione di Amazon non è da disprezzare, anzi! Offre tassi di conversione più alti rispetto ai programmi di affiliazione dei singoli marchi e, ammettiamolo, comprare su Amazon è molto più semplice. C’è però una cosa che i marchi fanno meglio di Amazon Associates nei loro programmi di affiliazione: offrono una commissione migliore sulle vendite.

Ecco che Austin Tuwiner, fondatore di Afflytics, ha ideato una tattica per sfruttare gli aspetti migliori di entrambe le posizioni, i programmi di affiliazione di Amazon e quelli dei singoli brand, per guadagnare di più. In questo articolo ti parliamo della tattica vincente ideata da Austin, che lo ha aiutato a ottenere oltre il 20% di commissioni sulle vendite che indirizza verso Amazon.


L’Idea di Base

L'idea di fondo di questa tattica consiste nel combinare la capacità di Amazon di generare alti tassi di conversione e le alte commissioni che pagano i singoli brand sulle affiliazioni. Per riuscirci, è necessario trattare direttamente con i brand per inviare traffico verso le loro pagine di vendita su Amazon e non alle landing page dei loro programmi di affiliazione. A loro volta, i brand pagheranno la stessa commissione che offrono sui loro programmi di affiliazione. In pratica, indirizzate il traffico verso la loro pagina Amazon invece che quella del loro sito, perché è noto che Amazon converte meglio.

Ecco in che modo, da affiliati, è possibile guadagnare una commissione maggiore. Di fatto sfruttando gli ottimi tassi di conversione di Amazon e aiutando il marchio a generare più vendite.

La tattica può essere attuata come segue:

1. Identificare le Aziende da Raggiungere

Il primo passo è identificare le aziende ideali da contattare. Supponiamo di avere un sito dedicato allo yoga. A questo punto basta cercare "tappetino da yoga" su Amazon e iniziare a individuare tutti i marchi che compaiono per trovare i link al loro sito e i dettagli di contatto, se disponibili.

Una volta ottenuto un gruppo di siti che vendono tappetini da yoga, basta creare un elenco in un semplice foglio excel. Il foglio deve essere organizzato in colonne con il nome del sito, l'URL, l'indirizzo e-mail e il nome del contatto. Se non è possibile trovare l'indirizzo mail, vai al passaggio 2.


2. Individuare i Contatti degli Amministratori delle Compagnie

Per trovare le mail è possibile usare un sito di ricerca come Hunter.io. Basta inserire l’indirizzo del sito dell'azienda e si ottiene un elenco di mail associate agli impiegati che vi lavorano a vario titolo.


3. Contata le Compagnie

Una volta ottenute tutte le informazioni e aver creato il foglio di calcolo con nome della società, mail e nome del contatto, si possono preparare gli invii di posta. Per inviare la stessa mail a più contatti è possibile usare Mixmax o altre opzioni simili online.

In questo esempio abbiamo inserito solo due siti ma l’ideale è che la lista sia molto più grande. A quel punto sarà possibile usare uno strumento per l’invio massivo di email per inviare a tutti lo stesso testo. Ecco un esempio di testo che possiamo usare per raggiungere i contatti.

Testo:

Ehi [Nome del Sito],

Mi chiamo [il Tuo Nome], gestisco [il Nome del tuo Sito/Canale YouTube].

Stiamo promuovendo con cura i tuoi prodotti sul nostro sito [Indirizzo del Sito], in particolare qui [Link alla Pagina di Vendita].

Indirizziamo i nostri visitatori al tuo negozio Amazon e generiamo delle vendite ([Opzionale, Mostra Statistiche di Vendita]).

Vorremmo farvi questa proposta:

1) Continueremo a promuovere i vostri prodotti e ci impegneremo al massimo per farlo sul nostro sito,

2) Alla fine del mese, invieremo un report di Amazon che mostra il numero di vendite generate per il vostro prodotto,

3) Per ricompensare il nostro lavoro di promozione potrete pagare un’ulteriore commissione (da determinare) per ogni vendita. In questo modo potremo continuare a lavorare per promuovere al meglio i vostri prodotti grazie alle ulteriori commissioni. D’altra parte, anche la vostra azienda sarà avvantaggiata dal maggiore afflusso organico di vendite su Amazon.

Potremmo condividere con voi un prospetto per mostrarvi quali risultati saremmo in grado di realizzare insieme. Ci piacerebbe discutere insieme i dettagli.

Fateci sapere se siete interessati.

[Il Tuo Nome]

Questo è solo un esempio che si può usare e che rappresenta un buon punto di partenza. Ci sono anche molti programmi per automatizzare l'invio di mail, quindi basta scegliere.

In sostanza è sufficiente adattare questa strategia a ogni specifica pagina di vendita in affiliazione nel tuo sito e raggiungere il maggior numero di brand cercando di stringere degli accordi.

4. Trovare un Accordo

Trova il miglior accordo con chi risponde e continua a contattare chi non l’ha fatto dopo qualche giorno fino a chiudere l’affare. Supponiamo di aver ricevuto delle risposte, ora vediamo come attuare la strategia. Vediamo un tipo di risposta a una delle e-mail di Austin.

Caro Austin,

Grazie per la veloce risposta.

Siamo ancora interessati, possiamo offrirti il 15%. Purtroppo i nostri margini non ci permettono di proporre commissioni del 25%, ma siamo davvero interessati a lavorare con te e siamo pronti a darti il 15%.

Cordiali saluti

Abbiamo oscurato alcuni campi per tutelare la privacy ma come puoi vedere il potenziale cliente è davvero molto interessato.

Secondo Austin:

"Per contrattare al meglio ho persino inviato una cattura di schermo del traffico della mia pagina. Ho chiesto una commissione del 25%, ma loro hanno rilanciato al 15%. Mi hanno risposto che il loro margine di profitto non permette altro e allora ho insistito e li ho convinti ad accordare una commissione del 17,5%. Considera che a questo va aggiunto anche il 3% o 4% di commissioni che paga Amazon Associates. Così posso arrivare a commissioni di oltre il 20%, il che secondo me è piuttosto buono."

Quindi se riesci a individuare un gruppo di proposte di questo tipo sul tuo sito hai la possibilità di moltiplicare i tuoi potenziali guadagni.


5. Fattura in Base alle Vendite Tracciate da Amazon Associates

Una volta chiuso l’accordo devi inserire i link del cliente negli articoli di vendita e utilizzare il tracking di Amazon, o il metodo concordato, per tenere traccia delle vendite. A questo scopo va bene anche Afflytics.

Afflytics è un software per i marketer in affiliazione che permette di visualizzare tutti i programmi di affiliazione in un'unica schermata. Così non è necessario accedere ai vari siti per ogni programma di affiliazione. Afflytics consente di monitorare tutti i programmi di affiliazione in un'unica dashboard, risparmiando così tempo.

Austin consiglia inoltre agli affiliati di definire dei contratti per questo tipo di accordo:

"All’inizio (non so per quanto tempo), ho fatto questi accordi senza alcun contratto. In pratica, si istituiva un rapporto di fiducia e ogni mese ci si accordava in base alle vendite o alle commissioni. Insomma se qualcuno mi ha truffato sulle commissioni in un mese forse aveva bisogno di soldi più di quanto ne avessi io. Per fortuna non è mai successo. Quando i volumi sono cresciuti, ho pensato che conveniva stipulare un contratto. Così ho pagato 500$ a un avvocato per farmi scrivere un contratto personalizzato per questo tipo di accordo."


6. Guarda i Profitti del Tuo Sito Mentre Vanno alle Stelle

Grazie a questo semplice trucco uno dei siti di Austin è passato da generare 1.200 dollari al mese a 4.536 dollari, dopo appena un mese e l'invio di alcune e-mail.

Austin ricorda un aspetto importante:

"Amazon di solito addebita ai venditori una commissione del 15% per consentire di inserire i prodotti. Ricordatevene quando chiedete le commissioni ai produttori. La commissione più alta che sono riuscito a negoziare è stata del 17,5% (più 3% da Amazon Associates) per un totale di 20,5%."


Conclusioni

Austin è riuscito a moltiplicare le entrate del suo sito di circa quattro volte dopo aver applicato questa strategia. È passato da 1.200 dollari al mese a 4.536 dollari al mese in soli 30 giorni, un risultato davvero rapido. Il tasso di conversione di Amazon è molto buono, ma la maggior parte degli affiliati lo evita a causa delle commissioni basse. Con questa strategia, si possono ottenere commissioni extra per i prodotti in promozione. Chi ha un sito con prodotti in affiliazione, Amazon rimane il luogo ideale dove inviare traffico e questa strategia lo rende più allettante.

Come ti sembra questo articolo?