26 maggio 2023 0 127

Come Promuovere un Prodotto per E-Commerce Product: Profitti da 251.000$ nelle Prime 24 Ore

Avere un’ottima strategia per il lancio di un prodotto in e-commerce è il modo migliore per presentare tuo marchio di e-commerce in un mercato competitivo. In questo articolo ti spieghiamo in che modo Reinis Krumins, cofondatore di AgencyJR, un'agenzia di email e social media marketing con sede in Lettonia, è riuscito a lanciare un nuovo prodotto per e-commerce per un suo cliente, aiutandolo a guadagnare 251.000 dollari nelle prime 24 ore.

Reinis ci parla in dettaglio del processo per preparare il lancio del prodotto e come copiare la stessa strategia per il tuo marchio e puntare a un lancio di successo.


Il piano di lancio

Reinis e i suoi clienti sapevano di avere un diretto concorrente per prodotto e mercato di riferimento. Il tipo di prodotto che proponevano era già presente sul mercato, cosa che ha permesso di puntare a un obiettivo ben definito per il lancio. In concreto, avrebbero puntato a un nuovo lancio in grande stile per far sì che i clienti pensassero al loro marchio prima che a quello del loro concorrente.

Per iniziare Reinis ha individuato 4 fasi principali per il lancio:

  • Fase di hype
  • Fase di raccolta delle e-mail
  • Fase del grande lancio
  • Fase di follow-up


1. La Fase Hype

I proprietari dell'azienda avevano organizzato una collaborazione con un influencer con circa 1.400.000 follower su Instagram. Reinis e il team di marketing hanno iniziato a creare l'hype programmando due serie di stories sull’account Instagram dell'influencer che parlava di un nuovo progetto in cui era coinvolta. Ha mostrato alcuni backstage per descrivere il suo coinvolgimento nel progetto e ha annunciato il giorno del lancio.

Questo ha contribuito a destare l’interesse del suo pubblico sui social media.

2. Fase di raccolta delle e-mail

Poi, due settimane prima del lancio, Reinis ha creato una landing page che annunciava il progetto con un conto alla rovescia. Su questa pagina era possibile iscriversi e lasciare la propria e-mail per ottenere l'accesso in anteprima.

Questa landing page è stata promossa nelle stories dell'influencer tre singole volte e ha permesso di ottenere 40.000 iscrizioni all’anteprima via e-mail.

Reinis ha commentato:

"Questa fase è stata importante perché lavorare e fare promozioni con gli influencer è come prendere in affitto un pubblico."

A questo punto, avevano raccolto i dati delle persone interessate e potevano contattarli via mail in qualsiasi momento o anche considerarli per l’invio di annunci simili o di remarketing.

Ogni uno o tre giorni hanno stuzzicato la curiosità degli iscritti alla mailing list dando aggiornamenti sul lancio. Hanno dato informazioni sul prodotto, su cosa sarebbe stato e su cosa avrebbero ricevuto.

Brand & Volto dell’Influencer Sono Oscurati

In questa fase è stato possibile testare il provider di posta elettronica. Basta poco perché qualcosa vada male quando hai 40.000 persone a cui inviare mail a raffica per le proposte di vendita.

Nelle mail non si è mai parlato di prezzo, tutta l’attenzione era rivolta al prodotto, le sue caratteristiche, i suoi vantaggi e il coinvolgimento dell'influencer.

3. Il Grande Lancio delle Vendite

Quando finalmente è arrivato il grande giorno, Reinis ha acceso i motori e ha inviato le due e-mail di lancio previste:

  1. L'email 1 promuoveva il prodotto a tutta la lista
  2. L'email 2 ha seguito chi non aveva ancora comprato

L'influencer ha dato la spinta in più promuovendo il prodotto nelle sue stories e nel primo giorno hanno totalizzato vendite per 251.000 dollari.


4. Fase di follow-up

Reinis e il suo team non si sono fermati qui. Sapevano di aver creato un'atmosfera positiva, quindi hanno preparato altre sei mail da inviare e da tenere d’occhio, destinate a chi non aveva comprato il prodotto.

Quindi, nei tre giorni successivi hanno guadagnato altri 30.000 dollari al giorno, in totale 90.000 dollari.


​​​​​​​Conclusioni

Il successo del lancio del marchio sta tutto nella pianificazione dell'hype e la tempistica che Reinis e il suo team hanno costruito. Il marchio è stato in grado di generare circa 341.000 dollari di vendite nei primi 4 giorni, un successo enorme.

Reinis e il suo team hanno allestito il processo di pre-lancio solo tre settimane prima del giorno del lancio. Hanno presentato il prodotto tre settimane prima e hanno iniziato a raccogliere le e-mail solo due settimane prima del lancio. Poi le hanno seguite con attenzione e hanno lasciato che le vendite arrivassero da sé.

Come ti sembra questo articolo?