31 ottobre 2022 0 93

Legit Check By Ch: Guadagnare Più di 200 000 $ all’Anno Scrivendo Semplici Messaggi Online

Oggi vi presentiamo un case study su due fratelli, Daniel Ch (23 anni) e David Ch (18 anni), che hanno creato un servizio online chiamato Legit Check capace di generare oltre 200 000 $ di entrate annuali. Legit Check è un servizio di verifica dell’autenticità che aiuta a scoprire se un articolo di lusso è autentico o contraffatto. Tratta prodotti di alta gamma come sneaker, borse, orologi, capi di abbigliamento, oggetti da collezione ecc.

Il servizio è passato da 0 a 7 000 000 di utenti unici in 3 anni. Ha aiutato i suoi utilizzatori a recuperare migliaia di dollari in cash back e rimborsi per truffe e i suoi report sono stati persino usati in tribunale per ottenere la restituzione del denaro speso per una borsa che, se autentica, avrebbe dovuto valere 12 000 $.

In questo articolo ripercorriamo il percorso di questi due fratelli: come hanno lanciato il servizio, come lo hanno monetizzato e come sono riusciti a crescere ed a raggiungere il successo nonostante la loro giovane età.


Gli inizi

Daniel precisa che questo progetto non è nato come un’impresa. Tutto è iniziato nel 2017 quando aveva 19 anni e stava imparando a creare app per dispositivi mobili e siti web elementari. Ha sviluppato una semplice app che prevedeva un menu con diverse sneaker e una guida che indicava come distinguere le scarpe false da quelle autentiche.

“Era davvero semplice: si trattava letteralmente di una ‘cartella di preferiti glorificata’ trasformata in un’app. Ho creato alcuni menu per selezionare sneaker → selezionare combinazione di colori → selezionare un ‘tells’ (= un modo per distinguere un articolo falso da uno autentico) → caricare una pagina con le guide ai prodotti il cui hosting avveniva su chdaniel.com.

È un po’ imbarazzante, ma sì, era il mio sito personale”, ammette Daniel.

Alla fine Daniel ha pubblicato l’app e l’ha lanciata tramite Reddit, ottenendo una buona accoglienza, ma non l’ha presa sul serio e ha pensato che sarebbe stato solo un progetto una tantum.

Gli utenti sono passati da 0 a 350 000 in soli 16 mesi, in modo organico.

Monetizzazione del servizio

Fu solo nell’aprile 2019, quando aveva circa 350 000 utenti, che Daniel capì chiaramente cosa fare dell’app. Riceveva più o meno dalle 3 alle 10 e-mail al giorno da sconosciuti che gli chiedevano aiuto per verificare se gli articoli che avevano acquistato fossero autentici oppure falsi. Alcune persone erano semplicemente troppo pigre e non leggevano le guide, chiedendo aiuto per l’autenticazione direttamente via e-mail. Daniel ha continuato ad aiutarle gratuitamente, ma alla fine si è reso conto che non poteva rispondere a tutti.

Gli pareva che queste persone stessero ricevendo un servizio preferenziale gratuitamente, facendogli esaurire tutte le sue energie. A quel punto ha deciso di monetizzare le verifiche dell’autenticità degli articoli che gli venivano sottoposti nelle e-mail. Il suo piano era quello di reinvestire il denaro così ottenuto per creare di una piattaforma SaaS che svolgesse la stessa attività in modo scalabile.

Come un Post sul Mio Blog Mi Ha Fatto Guadagnare $20 000 di Reddito Passivo

Ha quindi coinvolto il fratello minore, David, che all’epoca aveva 15 anni. Il suo lavoro consisteva nell’aiutarlo a rispondere alle richieste di verifica dell’autenticità che arrivavano via e-mail.

Daniel spiega:

“La cosa mi spaventava molto, dato che era così giovane, e pensavo che forse gli stavo chiedendo troppo, perché doveva agire e pensare come un adulto rapportandosi con degli sconosciuti, online e in inglese, che non era la sua lingua madre. Ma non mi sarei potuto sbagliare di più, me ne rendo conto ora, ripensandoci: mio fratello minore, a 15 anni è stato per me un modello al quale ispirarmi per quanto riguarda la rottura delle convenzioni. E se oggi gli chiedeste come andavano le cose, vi risponderebbe con umiltà”.

Nel maggio 2019, dopo aver messo da parte dei fondi grazie alle richieste ricevute via e-mail, Daniel ha iniziato a realizzare e impostare il sito web. La sua tariffa variava da 20 a 50 $ per ogni verifica, a seconda del prodotto. Sorprendentemente, ha ricevuto il primo ordine prima ancora di lanciare il sito.

“I nostri primi 20 $ sono arrivati prima ancora che il sito web fosse live!!! Abbiamo aggiunto un solo link, temporaneamente.

In tutte le guide, c’era UN UNICO percorso per acquistare il servizio. Non era inserito in ogni pagina, né in un fastidioso pop-up. No, l’abbiamo testato solo in un punto, perché stavamo ancora impostando tutto e volevamo vedere (in anticipo) cosa sarebbe successo”.

Poco dopo questo primo acquisto, Daniel ha messo il sito offline per completare la configurazione e, quando finalmente è andato live, sono iniziati ad arrivare altri ordini:

Tutto ciò che doveva fare, insieme a suo fratello, era controllare i prodotti e rispondere alle e-mail con un messaggio che spiegava se l’articolo era autentico o falso illustrandone i motivi. Daniel racconta:

“Provavamo sensazioni contrastanti. È stato esaltante, emozionante, ma è sopraggiunta la paura dell’ignoto. Un adolescente (15 anni) e un quasi adolescente (21 anni) che ricevevano mucchi di banconote da 20 $ da degli sconosciuti, in cambio di un semplice messaggio”.


Il Processo del Business

All’inizio, tutta la procedura risultava un po’ complessa per i clienti. Dovevano acquistare il servizio da 20 $, poi inoltrare a Daniel l’e-mail del pagamento effettuato. A questo punto dovevano inviare un’altra e-mail con le foto dei loro articoli e, al termine di tutti questi passaggi, ricevevano una risposta da Daniel o da David.

Daniel aggiunge:

“Mi sono chiesto: chi lo fa? Chi paga e poi deve assicurarsi di inserire il titolo “SERVIZIO DI VERIFICA DELL’AUTENTICITÀ” nell’oggetto dell’e-mail (e non qualcos’altro, attenzione!)?

Ma poi ho creato questo sito web, che è quello che usiamo oggi. Ho pensato: dobbiamo davvero apparire come un’azienda affidabile!”.

Nell’ottobre del 2019, Daniel ha creato un nuovo sito web, adeguato e dall’aspetto sufficientemente sicuro ed affidabile. Aveva un nome di dominio appropriato e una procedura per gli ordini che prevedeva che gli utenti caricassero le immagini dei loro articoli nella fase di checkout, il che rendeva l’intero processo più semplice. Il sito è più simile a quello di un e-commerce in cui è possibile fare ordini ed effettuare il checkout con la descrizione degli articoli che si vogliono verificare e le relative immagini. Daniel spiega:

“Tutto viene gestito tramite la funzione “Aggiungi note all’ordine” del nostro sistema. Scriviamo lì il nostro messaggio, viene aggiunto all’e-mail formattata e le persone ricevono il risultato del nostro servizio”.

Ha anche creato un branding adeguato e ha modificato le e-mail, migliorando l’aspetto generale.

E-mail iniziali

Guadagnare $200 000 al Mese con un Sito di Affiliazione

E-mail dopo il rebranding


Strategia di Acquisizione dei Clienti

La strategia di acquisizione dei clienti di Daniel era chiara e diretta. I suoi clienti provenivano dalla sua app per dispositivi mobili che conteneva le guide per la verifica dell’autenticità di articoli e prodotti. Alla fine di ogni guida, ha inserito il link al servizio online che si offriva di verificare l’autenticità del prodotto per il lettore.

Queste guide registrano tra i 300 000 e i 400 000 visitatori unici al mese. E da una parte di questo traffico provengono gli ordini per la verifica degli articoli, che generano un fatturato di oltre 200 000 $ all’anno.

Daniel ammette di ritenere che siano stati fortunati, nel senso che hanno trovato un formato che funziona. A volte si sente come se avessero inventato una mini-industria, dato che i loro sforzi hanno attirato la concorrenza.

Afferma di aver avuto un po’ di fortuna in alcuni ambiti, ma di aver comunque dovuto metterci del suo per raggiungere i risultati che ha ottenuto. Di seguito sono elencate le condizioni che secondo lui lo hanno aiutato e le modalità con cui è riuscito a migliorarle ulteriormente:

  • Il traffico continuava a crescere senza che lui facesse nulla. Aveva trovato una miniera d’oro in termini di SEO senza nemmeno sapere cosa fosse l’ottimizzazione per i motori di ricerca. In seguito l’ha studiata, ha consolidato la sua posizione e ha creato dei moat, ossia punti di forza e vantaggi competitivi, per assicurarsi di mantenere la posizione numero 1 per le ricerche “[nome dell’articolo] falso o autentico”.
  • La domanda per l’autenticazione dei prodotti continuava a crescere. Quindi ha deciso di creare un brand e di cercare di renderlo il più affidabile e professionale possibile.
  • Le persone pagavano un sacco di soldi per qualcosa che loro avrebbero potuto offrire ad un prezzo molto più basso. Per questo motivo, Daniel e David hanno offerto un’assistenza clienti eccezionale, hanno effettuato rimborsi quando era necessario, hanno fornito ai clienti prestazioni superiori alle aspettative ecc.


Cosa Succede Quando il Prodotto di un Cliente si Rivela Falso

Quando i prodotti dei clienti si rivelano falsi, il sito web Legitcheck.app fornisce loro un certificato che possono utilizzare per chiedere un rimborso o un chargeback, ovvero uno storno di addebito, dal servizio PayPal o dalla carta di credito. Il certificato si presenta come mostrato di seguito.

Attualmente, molte delle più note società che emettono carte di credito in America si affidano al certificato di Legit Check, il che rappresenta un notevole risultato per Daniel e David.

I Piani per il Futuro

Dopo aver raggiunto il successo da giovanissimi, i fratelli Ch hanno in programma di realizzare questi progetti:

  • Lancio di un nuovo aggiornamento della piattaforma che consentirà agli utenti di completare la procedura relativa agli ordini molto più rapidamente.
  • Realizzazione di una piattaforma Notion che permette di creare un sito web completo senza codici di programmazione in soli 2 minuti.
  • Condividere quello che è stato il loro percorso tramite podcast e YouTube.


Conclusioni

Generare 3 879 Dollari al Mese da un Sito di Nicchia

La storia di questi due ragazzi è bellissima e merita di essere raccontata, perciò speriamo che abbiate imparato qualcosa dal loro percorso. Se volete saperne di più, basta che diate un’occhiata al loro canale YouTube.

Come ti sembra questo articolo?
#website monetization