20 maggio 2023 0 228

Come Ho Guadagnato 35 000 $ Grazie a uno Smartlink per Incontri e a una Falla nel Formato degli Annunci Push in una Rete Pubblicitaria, Ottenendo un ROI di 300

I media buyer dell’agenzia Adsbalance hanno fatto molti progressi per quanto riguarda l’ottenimento di alti tassi di conversione. Le loro storie a volte sono più interessanti di un giallo carico di azione. Oggi Victor, il responsabile del reparto Onclick Ads del team di Adsbalance, ci racconta come ha individuato e sfruttato una falla relativa al formato degli annunci push nella rete pubblicitaria PropellerAds, realizzando una campagna che funziona, capace di assicurargli profitti per tutto l’anno.

Avvertenza: in PropellerAds è vietato l’utilizzo di più account. Sconsigliamo di provare a replicare il metodo illustrato in questo case study, che è il risultato della mancata conoscenza delle regole del sito. Leggete attentamente i termini di servizio delle fonti di traffico che utilizzate prima di testare il formato di questa campagna.

Gli annunci push come fonte di traffico hanno iniziato a prendere piede nel 2018. Non me ne sono interessato immediatamente, ma ho compreso il loro potenziale nel 2019 quando ho cominciato a collaborare con PropellerAds, acquistando popunder.

Ad essere onesti, il mio primo esperimento con gli annunci push non ha avuto molto successo. Ho indirizzato il traffico dagli Stati Uniti verso un’app di incontri e ho ottenuto risultati negativi. Dopo un po’ di tempo, sono tornato agli annunci push e ho lanciato una campagna che copriva diverse aree geografiche con uno smartlink per incontri di LosPollos. I risultati sono stati migliori, ma sempre negativi.

Tutto questo mi ha spinto a dare un’occhiata più da vicino alle statistiche della campagna. Basandomi su questi dati, ho selezionato le aree geografiche più performanti e ho riavviato la campagna. Ho aggiunto allo split test gli smartlink per incontri di ClickDealer, ProfitSocial e Cpamatica. I risultati si sono rivelati nettamente migliori, con delle aree geografiche che avevano una performance decisamente migliore. Tuttavia, la spesa pubblicitaria è risultata piuttosto elevata, perché ho impostato un prezzo di offerta per i CPC un po’ più alto della media con l’obiettivo di ottenere più traffico.

Il test è stato poi implementato ulteriormente come segue:

  1. Separazione delle campagne in regioni del mondo, in base a quelle indicate da PropellerAds: Africa, Asia, Nord America ecc. In totale ci sono 7 regioni.
  2. Split test con 4 smartlink per incontri: LosPollos, ClickDealer, ProfitSocial e Cpamatica.
  3. Target: annunci push Android e prezzo minimo di offerta per CPC pari a 0,005 $ (all’epoca PropellerAds permetteva ancora di lanciare campagne in diverse regioni geografiche senza limiti a questo prezzo).
  4. Il limite del budget totale è di 50 $ per campagna

In totale c’erano 7 campagne, una per ogni regione. Augurandomi buona fortuna, ho premuto il pulsante “Avvia campagne”.

Cos’è successo dopo?

Le campagne di test sono iniziate e, con il fiato sospeso, ho cominciato a guardare i risultati. Si sono rivelati impressionanti: lo smartlink di ProfitSocial si è rivelato il migliore, gli altri erano un po’ più bassi, ma hanno comunque ottenuto buoni risultati. Ho studiato i dati in dettaglio e ho capito quali erano i target geografici e quelli relativi al sistema operativo che erano negativi.

Poi ho riavviato le campagne con i target già “puliti” e ho ottenuto un guadagno. Le entrate erano di circa 150 $ al giorno e ho capito che dovevo iniziare a scalare.


ZennoPoster

Ho letto su Internet che questo software aiuta ad automatizzare i processi di routine, e io ne avevo solo uno, quotidiano. Ho acquistato una licenza, ho guardato i tutorial sulla creazione di modelli in ZennoPoster su YouTube e ho iniziato a creare il mio primo modello.

Naturalmente, la prima versione di modello che ho creato era semplice. Eseguiva solo le funzioni elementari per clonare una campagna esistente e sostituire creatività e testi. Periodicamente, il modello aveva dei bug e risultava lento, ma nonostante ciò, mi ha davvero liberato da un sacco di lavoro.

In quel momento ho pensato che avrei potuto ordinare il modello che mi serviva su un sito web di freelance. Verrà realizzato per me da una persona specializzata in ZennoPoster. E farà cose che io non non riuscirei mai a fare da solo.

Ebbene, la decisione che ho preso è stata quella di andare su un sito di freelance e di trovare una persona che alla fine ha creato un ottimo modello. Il suo archivio può essere scaricato da questo link, e potrà tornare utile a qualcuno. Non è del tutto aggiornato (PropellerAds ha cambiato ancora una volta il layout della creazione della campagna e ha aggiunto, rimosso e scambiato alcuni blocchi) ma per chi è interessato può andare bene come linea guida generale: non c’è nulla di complicato e può essere rifatto per adattarlo ai propri bisogni.

Il nuovo modello si è rivelato essere uno strumento in grado di svolgere tutto il lavoro di routine per me. Mi è bastato aggiungere nuove creazioni alla cartella e aggiornare i testi e il lavoro è iniziato. Venivano create centinaia di campagne al giorno, a volte migliaia, con lo stesso target e la stessa offerta, solamente con creatività e testi diversi al loro interno.

È andata avanti così per una settimana o due, poi l’account manager mi ha scritto e mi ha chiesto perché stavo procedendo in questo modo, creando centinaia di campagne. Ho risposto che così testavo le strategie, le creatività e così via. Mi ha risposto che non era possibile farlo perché stavo bloccando l’asta e gli altri inserzionisti non potevano acquistare traffico. Mi sono reso conto che la situazione stava diventando critica e ho ridotto il numero di campagne giornaliere. Le mie entrate, ovviamente, sono diminuite e ho iniziato a pensare al passo successivo.

Creatività

Per gli annunci push, avevo bisogno di 2 immagini: 192x192 e 360x240 pixel. Ho scaricato automaticamente migliaia di foto di belle ragazze da varie fonti. Le ho modificate in blocco con un editor adattandole alle dimensioni che mi servivano.

Testi per gli annunci push

Naturalmente, era logico che ogni area geografica avesse dei testi nella lingua locale. Ho scelto la via più facile e ho ordinato centinaia di brevi frasi a copywriter freelance, per esempio:

  • Come va?
  • Chiamami. Ho bisogno di te.
  • Il mio cuore ti reclama.
  • Mi manchi tanto.

E così via. Insomma, il carico semantico era elementare e non mi preoccupavo veramente del significato dei testi. L’importante è che fossero messaggi di ragazze rivolti agli uomini. Per aumentare il CTR, ho utilizzato emoji aggiungendoli a ogni frase del titolo e della descrizione:

  • 💋❤️🔥
  • 💋❤️💋
  • ❤️❤️❤️

Questa è la struttura delle cartelle per ciascun account:

192х192 — icone con ragazze per gli annunci push:

360x240 — foto rettangolari di grandi dimensioni per il secondo banner nel messaggio dell’annuncio push (in realtà, le ho usate raramente perché non ho notato molta differenza in una cartella con una o due foto):

Descrizione — la parte inferiore del testo nel messaggio dell’annuncio push:


Aree geografiche — Paesi che sono stati specificati nell’account:


Titolo — la parte superiore del testo del messaggio dell’annuncio push:

Dato che in PropellerAds era possibile aggiungere solo 1 creatività a ogni campagna, bisognava creare decine di campagne al giorno. Poi è stata aggiunta la possibilità di caricare 8 creatività per una singola campagna e le cose sono migliorate.

L’essenza del traffico era la seguente: dopo l’avvio della campagna, PropellerAds fornisce il traffico migliore in modo che il sistema capisca quanto essa sia competitiva e quale posizione assumerà nell’asta. Poiché ho lanciato molte campagne con un prezzo minimo di offerta di 0,005 $, c’era molto traffico e le conversioni sono state ottime. Ho ottenuto un profitto di 350-450 $ al giorno con gli smartlink per incontri.

Via d’uscita dalla situazione attuale

Ho sviluppato un nuovo schema: mi è venuta l’idea di creare nuovi account e distribuirli su un VPS (Virtual Private System) e indovinate un po’? ha funzionato. Ecco i passaggi che ho seguito:

  1. Ho acquistato diversi computer virtuali
  2. Ho aggiunto il numero richiesto di proxy
  3. Gli account sono stati verificati usando il numero di telefono ottenuto con i servizi per l’attivazione via SMS
  4. Quando c’è stato un problema con i versamenti sugli account (ho alimentato l’account principale tramite WMZ dal mio portafoglio Webmoney), ho esaminato l’elenco dei metodi di deposito disponibili e ho aperto degli account Skrill

Dopo aver creato e lanciato diversi nuovi account, c’è stata una valanga di ban da parte di PropellerAds. Innanzitutto, il mio primo account principale, su cui era rimasto del denaro, è stato cancellato. A onor del vero va detto che la rete pubblicitaria mi ha restituito il saldo e mi ha informato che l’account era stato bannato a vita.

Poi, anche gli altri account hanno cominciato a essere cancellati. Ne ho registrati di nuovi e li ho lanciati, ma senza tenerci molti soldi. Di conseguenza, nel periodo di picco, avevo 7-8 account in funzione contemporaneamente; ho anche provato dei browser anti-rilevamento, ma alla fine ho accantonato l’idea di usare questi strumenti.

Il problema dei ban agli account continuava e ho iniziato a riconsiderare il mio operatore VPS, dal quale acquistavo i computer virtuali.

Dato che i fondi lo consentivano, ho comprato 7 portatili usati sperando che hardware e proxy diversi avrebbero permesso ai miei account di durare più a lungo, ma invece non ha funzionato. Sono riuscito a recuperare il costo dei laptop e a guadagnare un po’ di soldi, ma anche i nuovi account hanno finito per essere bannati.

Quando poi sono state fissate offerte minime individuali per ogni area geografica, per me è stato un duro colpo. In altre parole, non potevo più acquistare la copertura di molte regioni allo stesso prezzo senza preoccuparmi. Queste offerte minime sono state notevolmente aumentate, e in generale ciò ha fatto sì che alcune delle aree più importanti per me non fossero più convenienti. Ho provato a raggrupparle in base all’offerta minima, ma era già chiaro che tutto sarebbe andato a rotoli.

La fine è arrivata quando ho esaurito i modi disponibili per aggiungere denaro sui miei account. I nuovi account hanno iniziato a durare 1-2 giorni per poi essere cancellati. E fondamentalmente ero stanco di stare seduto su una bomba pronta ad esplodere, in attesa di un altro fallimento.

Naturalmente, ho provato questo schema con altre fonti di traffico: Push.House, DaoPush, EvaDav e Pushground. I risultati sono stati completamente diversi: sia il tasso di conversione per lead che il costo per click erano cari. Per ogni fonte, ho anche creato dei modelli su ZennoPoster e hanno funzionato. I risultati sono stati peggiori, ma c’erano target positivi che potevano essere sviluppati, quindi la strategia funziona. Ma mi sono stancato. Ho perso la motivazione a continuare a lavorare con questo metodo, quindi ho bloccato tutto e sono andato alla ricerca di nuove strategie.

Statistiche e risultati

Concludo sulla base di quanto sopra:

  • PropellerAds ha il miglior traffico per gli annunci push in termini di qualità e di soddisfacimento dei KPI (indicatori chiave di prestazione) dell’inserzionista. Ho ricevuto proprio questo feedback dai manager dei programmi di affiliazione.
  • PropellerAds ha un’enorme quantità di traffico.
  • Forse, con le mie azioni, ho aiutato PropellerAds a ultimare il sistema per gestire i furbi come me.
  • Non c’è bisogno di essere avidi. È meglio guadagnare di meno, ma in modo costante, che guadagnare di più, ma con un modello che si esaurisce rapidamente. Questo è esattamente quello che è successo a me: sono stato avido e ho avuto quello che mi meritavo.
  • Questo schema funziona ed è applicabile in generale a qualsiasi fonte di traffico, indipendentemente dal tipo di traffico: popunder, annunci push o all’interno della pagina, banner, ecc. In fondo, l’essenza della strategia consiste nell’acquistare la quantità massima di traffico alla tariffa minima e distribuirla nel tracker a diversi smartlink o offerte.
  • ProfitSocial ha il miglior smartlink per gli incontri, la maggior parte del traffico è andato lì e ha convertito bene. Ho aggiornato periodicamente gli smartlink, man mano che i risultati calavano.

Anche se ho dovuto cercare costantemente nuove strategie, sono riuscito a elaborarne alcune che mi hanno permesso di generare un reddito per un anno. In questo modo, ho ottenuto entrate per 30.000-40.000 $. Potete vedere i risultati negli screenshot di Cpamatica, LosPollos e ClickDealer qui sotto.

Cpamatica:


Screenshot dei pagamenti di ClickDealer:


Screenshot con i pagamenti di LosPollos:

Come ti sembra questo articolo?
#annunci push