28 ottobre 2022 0 77

Intervista con Dave Mac: Guadagnare 20.000 $ al Mese Come Affiliate Marketer

Oggi vi presentiamo un case study su Dave Mac, un affiliate marketer che opera in questo settore da oltre 15 anni. Collabora con ClickBank da moltissimi anni e guadagna fino a 20.000 $ al mese su questa piattaforma.

Dave ha anche pubblicato molti contenuti su YouTube condividendo informazioni strategiche relative al settore del marketing di affiliazione. Questa sua attività ha aiutato molte persone a guadagnare online.

Leggete l’intervista che ci ha rilasciato per scoprire qual è stato il suo percorso, come ha iniziato a lavorare nel settore dell’affiliate marketing, le esperienze che ha fatto in questo campo, le sue più grandi vittorie, le problematiche che ha affrontato e molto altro.

Dave, raccontaci un po’ come hai iniziato: cosa facevi prima di occuparti di affiliate marketing e come sei entrato in questo segmento?

Sono cresciuto a Melbourne, in Australia, e lavoro a tempo pieno nel settore IT da quando avevo 17 anni.

Ho iniziato a lavorare nel marketing di affiliazione nel 2007. All’epoca mi ero appena trasferito in Giappone con la mia famiglia. In Australia facevo il programmatore, ma dato che non sapevo parlare giapponese le opportunità di lavoro che avevo in quel Paese erano limitate. Perciò ho pensato che internet fosse la soluzione giusta per me per guadagnare. Ho provato molti modi diversi per generare profitti online, come AdSense, SiteSell e il marketing tramite articoli, ma niente ha funzionato, finché un giorno per caso ho creato un blog che è subito piaciuto all’algoritmo di Google.

Qual è stato il motivo preciso che ti ha fatto preferire ClickBank rispetto ad altre reti di affiliazione?

ClickBank è stato il primo network con cui ho collaborato perché era facile iscriversi. Inoltre in questi anni ha avuto il tipo di offerte che semplicemente convertono molto bene. Tuttavia, non lo uso più molto, soprattutto perché a partire dal 2010 ho iniziato a cercare offerte per le quali ci sia meno concorrenza di quelle presenti su questa piattaforma.

Quali sono stati il giorno, il mese e l’anno più importanti per te da quando hai iniziato a fare affiliate marketing, in termini di guadagni, e di che cifre parliamo?

Sono un pesce piccolo in termini di guadagni, perché non mi dedico al marketing di affiliazione al 100% (alcuni degli iscritti al mio canale che utilizzano i miei metodi guadagnano più di me). Nel mio giorno migliore sono arrivato a poco meno di 5.000 $, il mese migliore a 20.000 $, l’anno migliore a circa 200.000 $.

Intervista a Brock McGoff: Guadagnare oltre $500 000 all’Anno con Siti di Nicchia

Parliamo della scelta delle offerte su ClickBank. Come fai a selezionare quelle migliori?

Generalmente opto per le offerte relative al settore della Nutrizione. Scelgo altri segmenti solo quando c’è un tipo di offerta che inizia a decollare. Ad esempio, ci sono stati dei periodi in cui i robot Forex ottenevano ottimi risultati su ClickBank. Molte persone usano la Gravità come criterio di selezione iniziale quando devono scegliere un’offerta su questa piattaforma. Io normalmente valuto l’offerta stessa e prendo in esame la Gravità solo come indicatore secondario o terziario.

Con che tipo di commercianti o proprietari di offerte su ClickBank preferisci collaborare?

Non ho mai collaborato direttamente con un commerciante o con il proprietario di un’offerta su ClickBank. Al di fuori di questa piattaforma, soprattutto per quanto riguarda i commercianti che non si avvalgono di una rete, voglio lavorare con quelli che pagano in modo regolare e puntuale.

Quali sono le tue migliori fonti di traffico per l’affiliate marketing?

Mi piacciono il traffico generato dai motori di ricerca, sia a pagamento che gratis, e gli annunci nativi. Con questo tipo di traffico è possibile preselezionare i visitatori in base ai termini che usano nelle loro ricerche. Con gli annunci nativi, si possono pubblicizzare offerte molto più eclettiche. Non ho ancora provato il traffico di Facebook, ma quest’anno voglio dedicarmici più seriamente.

Ti è mai capitato di perdere un sacco di soldi in una volta sola gestendo degli annunci? Se sì, cosa è successo esattamente e quanto hai perso?

Oh sì, mi è capitato! Quando ho scoperto ClickBank (nel lontano 2005) “Google Cash” di Chris Carpenter era un grande successo nel settore del marketing di affiliazione. Era un e-book che insegnava come fare pubblicità con Google AdWords (ora Google Ads) e guadagnare con ClickBank. Stupidamente ho deciso che potevo fare da solo, senza bisogno di questo e-book da 49 $, e ho scelto a caso i prodotti da promuovere su Google targetizzando termini come “perdere peso”. Ho sprecato circa 5.000 $ prima di decidere che il marketing di affiliazione non faceva per me :)

Al di là di questo, quali sono gli altri grandi problemi che hai dovuto affrontare lavorando come affiliate marketer?

Quello più grande che ricordo è stato quando promuovevo prodotti attraverso PayDotCom usando traffico a pagamento e il sito ha smesso di funzionare. Avevo diverse campagne attive che stavano generando ricavi con regolarità e all’improvviso non potevo più ricevere gli ordini. La cosa è durata per circa due mesi durante i quali ho subito una considerevole diminuzione delle entrate. Questo è successo intorno al 2015 e credo che da allora il sito sia passato di mano.

Intervista a Chris Reader: l'Affiliato di 23 Anni che sta Prendendo d'Assalto Clickbank

Svolgi il tuo lavoro di affiliato da solo o hai un team che collabora con te?

Faccio tutto da solo. Devo ammettere che per quanto riguarda il mio modo di lavorare in un certo senso sono un lupo solitario.

Crei e pubblichi su YouTube molti contenuti relativi alle tue iniziative nell’affiliate marketing. In che modo questo ha aiutato la tua attività?

Il mio canale si è rivelato fantastico in modi che non mi sarei mai aspettato. Ho incontrato persone straordinarie provenienti da tutto il mondo e mi sono fatto dei nuovi amici. Ho concluso accordi con alcuni brand. Ho potuto elaborare, organizzare e documentare meglio tutto ciò che so sul marketing di affiliazione. Ho anche avuto modo di fare interviste come questa!

Dicci qualcosa di più sui tuoi programmi di formazione. Qual è stato il motivo che ti ha spinto a iniziare questa attività e quanti studenti hai aiutato finora?

Propongo due corsi di formazione ed entrambi includono una parte formativa e anche case study che dimostrano che le tecniche che insegno funzionano davvero. Uno è per Microsoft Ads e l’altro per gli annunci nativi. Quando ho lanciato il mio canale non avevo in mente di creare dei corsi, ma col tempo i miei iscritti hanno iniziato a chiedermi sempre più spesso di farlo. Volevo differenziarmi dalla concorrenza, ed è per questo che ho incluso dei case study. Finora 274 persone hanno seguito i miei corsi.

Cosa ti motiva a continuare ad andare avanti e a sperimentare? È una questione di soldi, di stile di vita?

La motivazione che mi spinge a fare marketing di affiliazione è la stessa di quando ho iniziato: voglio avere più di una fonte di reddito in modo da fare il massimo per garantire la sicurezza economica della mia famiglia.

Conclusioni

Glamnetic: Incrementare i Guadagni da $0 a $50 000 000 all’Anno in 24 Mesi Vendendo Ciglia Online

Il team di Partnerkin ci tiene a ringraziare Dave Mac per aver condiviso con noi ciò che ha imparato e messo in pratica nei suoi 15 anni di esperienza nel settore dell’affiliate marketing. Siamo sicuri che leggendo questa intervista i nostri lettori avranno trovato molti interessanti spunti di riflessione.

Potete seguire Dave sul suo canale YouTube “Dave Mac”.

Come ti sembra questo articolo?
#dave mac