27 settembre 2022 0 86

Le Migliori 10 App per Shopify nel 2022

Il Shopify App Store offre oltre 3 000 app che gli imprenditori e-commerce possono utilizzare per aumentare le funzionalità del loro negozio online. Ma con una scelta così ampia, devono scegliere solo le app migliori che possono aiutarli a far crescere la loro attività.

Oggi vi presentiamo l’elenco delle 10 migliori app per Shopify consigliate da Gretta Van Riel. Gretta ha creato 4 negozi Shopify che hanno un fatturato di milioni di dollari e queste sono le app che utilizza per aumentare le conversioni e scalare le vendite

1. Loox

Loox è un’app per le recensioni dei prodotti. Si tratta di uno strumento importante perché consente ai clienti che navigano sul vostro sito web di vedere che altre persone hanno avuto un’esperienza positiva con il vostro store online. Questo aumenta la fiducia e di conseguenza le conversioni.

Loox non offre solo la possibilità di utilizzare recensioni testuali, ma anche fotografiche. È importante aggiungere quest’app fin da subito, se non avete ancora recensioni del vostro prodotto. Se avete appena creato un negozio, potete inviare il prodotto a micro-influencer, o a persone che conoscete e che hanno un target demografico specifico, chiedendo recensioni in cambio dell’omaggio che hanno ricevuto.

2. Photo Resize

Si tratta di uno strumento di compressione che ricerca tutte le foto presenti sul vostro sito e le comprime preservandone la qualità. Le foto manterranno lo stesso aspetto, ma le dimensioni dei file saranno molto più ridotte. Ciò significa che il sito verrà caricato più velocemente e tempi di caricamento più rapidi possono raddoppiare le conversioni.

3. Klaviyo

Klaviyo è un software per l’e-mail marketing. Offre automazione e sequenze di gran lunga migliori rispetto a molti dei suoi concorrenti. Potete usarlo per impostare sequenze per i carrelli abbandonati e sequenze di benvenuto per convertire nuovi clienti. Inoltre, potete creare un pop-up che catturi gli indirizzi e-mail e poi, in buona sostanza, viene avviata una sequenza automatizzata per trasformare l’e-mail acquisita in un cliente.

Qui potete trovare un case study su come questo strumento è stato utilizzato per aumentare le entrate di un negozio Shopify tramite campagne di e-mail marketing.

4. Rewind

Come Coltivare e Vendere Account e Monete di Gioco PlayStation

Rewind è un’app che esegue automaticamente il backup del vostro negozio online. Se dovesse verificarsi un problema con i dati del vostro store, come ad esempio una violazione della sicurezza o un bug che vi fa perdere tutti i dati di Shopify, Rewind può ripristinarli. Se non avete Rewind, rischiate di perdere tutti i dati di Shopify che avete guadagnato con fatica, come le informazioni sui vostri clienti, ottenute investendo molto tempo e denaro.


5. Postscript 

Postscript è una piattaforma di SMS marketing che consente di creare campagne basate su SMS, analogamente a quanto avviene con Klaviyo per le e-mail. La sua funzione principale è il recupero dei carrelli abbandonati. Perciò, se il cliente ha completato la procedura dell’ordine fino al punto in cui gli viene richiesto di inserire il proprio numero di cellulare, potete contattarlo. Potete usare un breve messaggio di promemoria che dice: "Ciao, sai che hai degli articoli nel carrello?".

Il motivo per cui dovete usare gli SMS è che l’85% delle persone li apre entro 15 minuti dalla ricezione, mentre le e-mail possono richiedere ore o addirittura giorni. L’SMS marketing è quindi un ottimo modo per raggiungere rapidamente i vostri clienti.

6. Aftersell

Aftersell è un’app di upsell post acquisto. Vi offre un modo per vendere più prodotti e aumentare il valore medio degli ordini del negozio. Dopo che il cliente ha acquistato il vostro prodotto, quest’app invia un pop-up con un’offerta post vendita. Può trattarsi di un pop-up che mostra uno sconto del 30%, l’offerta di 2 prodotti al prezzo di 1 oppure un prodotto complementare che potrebbe interessare ai clienti.

È un ottimo modo per incrementare i ricavi di ogni vendita senza dover acquisire un nuovo cliente.

7. Lifetimely

Lifetimely è un’app per il monitoraggio dei profitti e del lifetime value (LTV), indispensabile per tenere sotto controllo tutte le vostre metriche. Vi aiuta a sapere se il vostro negozio è redditizio oppure no, invece di basarvi sulla vostra dashboard di Shopify e vedere solo le vendite giornaliere.

10 Errori da Principianti degli Annunci su Facebook da Evitare secondo un Esperto di Marketing di Facebook


8. Gorgias

Si tratta di una piattaforma intelligente e completa per l’assistenza clienti. Questo strumento può anche essere integrato con i messaggi di Facebook e Instagram del negozio, in modo da poter fornire ai vostri clienti un feedback molto più velocemente.

Inoltre, offre un servizio di risposte pre-impostate e risposte intelligenti per le domande più comuni, consentendo di risparmiare molto tempo e di offrire un ottimo servizio clienti.

9. Enquire questionari post vendita

Questo strumento vi permette di sottoporre ai vostri clienti dei questionari dopo che hanno effettuato l’acquisto. Vi aiuta a impostare i sondaggi, ad esempio per sapere su quale piattaforma i clienti hanno sentito parlare del vostro negozio, in modo che possiate concentrarvi sulla promozione su quella specifica piattaforma per acquisire più clienti.


10. Back in stock

Si tratta di un’app per le notifiche di riassortimento. È indispensabile perché indica quando un determinato prodotto è esaurito e chiede l’e-mail al cliente. Quando l’articolo è nuovamente disponibile, l’app invia e-mail di promemoria ai clienti per informarli.

Questo vi aiuta a non perdere clienti, soprattutto quando gli utenti che costituiscono  il vostro traffico raggiungono il sito del vostro negozio online e scoprono che il prodotto è esaurito.

Conclusioni

Le app per Shopify che abbiamo presentato sono di fatto tutto ciò di cui avete bisogno per garantirvi una buona parte dei profitti del vostro negozio. Va notato che non è necessario utilizzare una gran quantità di app. Dovreste limitare il loro numero a meno di 10, perché ognuna rallenta il tempo di caricamento del sito e ciò può influire sui tassi di conversione.

Fare Affiliate Marketing con un Blog su Medium nel 2022

Il motivo per cui molte delle app per Shopify rendono i siti web più lenti è che inseriscono javascript nella loro intestazione. Assicuratevi di non aggiungere app per Shopify non necessarie al vostro negozio e misurate la velocità di caricamento del sito. Un  parametro di riferimento considerato buono per il settore e-commerce è di circa 4 secondi.

Come ti sembra questo articolo?