25 febbraio 2023 0 917

Esperienza Personale nell'Assunzione di DMAA: lo Stimolante Energetico Legale più Potente al Mondo

Il biohacking, noto anche come ‘biologia fai-da-te’, si riferisce alla gamma di attività scientifiche ed esperimenti che le persone fanno per migliorare la natura degli organismi viventi, uomo compreso. Include la realizzazione di esperimenti scientifici che intendono migliorare le prestazioni del corpo umano, controllare l'invecchiamento e molto altro ancora.

Molti biohacker stanno diventando famosi su internet e la tipologia di biohacker che attualmente sta guadagnando maggiore notorietà è quella che fa esperimenti al di fuori degli spazi e delle istituzioni di laboratorio tradizionali. Lo fanno sul proprio corpo con la speranza di migliorare le proprie prestazioni fisiche e cognitive. Formano il transumanesimo, un movimento che sostiene che gli esseri umani possono e devono utilizzare la tecnologia per aumentare ed evolvere la nostra specie.

Alcuni biohacker hanno dottorati di ricerca in scienze. Altri sono dei veri dilettanti. E i loro modi di cercare di ‘hackerare’ la biologia sono diversi come loro.

Andrey Arbenin è un ricercatore di biohacking russo che si sforza di intraprendere diversi esperimenti sul suo corpo assumendo stimolanti per le prestazioni del corpo umano. In un recente video sul suo canale YouTube, ha raccontato la sua esperienza di assunzione del farmaco DMAA, che stimola la parte simpatica del cervello e contribuisce alla produzione attiva di dopamina e noradrenalina.

In questo articolo parleremo dei risultati degli esperimenti di Andrey con questo farmaco DMAA.

"DMAA è l'abbreviazione del composto organico dimetilamilamina che si ottiene dall'olio di geranio mediante distillazione in corrente di vapore della pianta. La sostanza è contenuta negli steli e nelle foglie di questa pianta, il cui nome completo in latino è Pelargonium Graveolens".


Origini del farmaco DMAA

Molte persone percepiscono erroneamente gli integratori alimentari DMAA, esclusivamente come un estratto di geranio. Studi condotti da scienziati europei hanno dimostrato che l'olio di geranio ottenuto dalla distillazione in corrente di vapore di varie parti di tale pianta non contiene geranamina. Senza la sostanza chimica specificata, non è possibile ottenere l'azione prevista dall'uso dell'olio di geranio.

Pianta di geranio rosa, "pelargonium graveolens"

I farmacisti tedeschi erano specialisti nell'uso del prodotto ottenuto dalla distillazione del geranio a metà del XX secolo. Hanno prodotto un trattamento per la congestione nasale dall'olio della pianta, ma dopo un po' è stato interrotto a causa dei suoi effetti collaterali.

Da allora, gli esperimenti che utilizzano l'estratto di geranio sono cessati. Più di mezzo secolo dopo, l'interesse per la pianta è ripreso e il motivo è stato il divieto che molti paesi del mondo hanno imposto all'efedrina nel 2005.

Come Stimare al Volo e con Precisione il Valore del Tuo Sito

"L'efedrina è un alcaloide che agisce sul sistema nervoso simpatico e ha un effetto psicostimolante. È isolato da un arbusto chiamato efedra. L'efedrina è anche un farmaco simile all'anfetamina. L'effetto di accelerare le reazioni mentali e ridurre la fatica durante l'assunzione di efedrina è mediato dall'azione sul sistema nervoso centrale. Può essere paragonato all'effetto a lungo termine dell'adrenalina".

Qualcuno nella comunità scientifica ha ricordato il Pelargonium Graveolens e ha deciso di riesaminarne le proprietà utilizzando le moderne tecnologie. Con sorpresa degli scienziati, è stato scoperto che le formule molecolari del DMAA e dell'anfetamina sono molto simili tra loro.

L'uso del geranio nella produzione in grande quantità di DMAA si è rivelato economicamente impraticabile. Ulteriori ricerche hanno consentito di ottenere la sostanza sintetica dimetilamilamina mediante sintesi chimica.

Da allora, tutti i moderni integratori alimentari e integratori sportivi contengono soltanto DMAA sintetico. È la geranamina, che fa parte della dimetilamilamina creata sinteticamente, che provoca un potente effetto di stimolazione energetica nel corpo umano.

Approfittando di questa scoperta, atleti di molti paesi hanno vinto centinaia di medaglie in varie discipline. Tuttavia, nel 2010, la WADA ha aggiunto la geranomina alla lista del doping. A seguito di ciò, molti paesi in giro per il mondo hanno incluso il DMAA nell'elenco delle sostanze vietate per la libera vendita.

Somiglianza con il caffè?

Ci sono opinioni su internet secondo cui l'effetto del DMAA è simile all'effetto del consumo di caffeina. Questa affermazione è assolutamente falsa poiché il meccanismo del loro effetto sul corpo è diverso.

Effetti del farmaco DMAA

Il DMAA è un potente liberatore dell'ormone della noradrenalina. Questo ormone è responsabile di:

  • Profondità dell'attenzione
  • Grado di concentrazione
  • Produzione di energia
  • L'emergere della motivazione
  • Attività mentale

Inoltre, la noradrenalina aumenta il numero di battiti cardiaci al minuto, la lipolisi e riduce anche l'appetito.

Un altro effetto della dimetilamilamina sul corpo umano è la produzione attiva di dopamina. Questo neurotrasmettitore prodotto dal cervello migliora l'umore, induce sentimenti di euforia ed eccita il desiderio sessuale.

Oltre a quanto menzionato sopra, Andrey ha parlato di un altro effetto collaterale della geranamina e cioè uno stato depresso e assonnato. Può sembrare strano che un effetto collaterale sia assolutamente opposto all'effetto della sostanza. Si spiega con il fatto che il corpo umano può rispondere all'assunzione di DMAA, soprattutto a dosi elevate, mediante l'inibizione dei vasi sanguigni e l'iperventilazione dei polmoni.

L'esperienza di Andrey con il DMAA

"Non attribuirei la dimetilamilamina agli euforici, cioè ai farmaci che causano un'evidente euforia", dice Andrey.

Il biohacker ha notato un effetto stimolante molto forte del DMAA e ha affermato che la stimolazione del sistema nervoso dopo l'assunzione del farmaco era eccessiva anche per il suo corpo. Tuttavia, la durata dei suoi effetti è stata breve, anche paragonati a quelli della caffeina.

Ottenere Guadagni a 6 Cifre con il Lancio di un Prodotto Online: 238 790 $ in 24 Ore

L'effetto descritto si è verificato 30 minuti dopo l'assunzione di 100 mg di DMAA. Il biohacker non si è fermato all'effetto ottenuto e ha deciso di verificare cosa sarebbe successo al dosaggio massimo per il corpo. Andrei ha raccontato più dettagliatamente cosa gli è successo dopo avere assunto 300 mg di dimetilamilamina:

"Dopo mezz'ora, ho sentito come se il corpo producesse dopamina: il mio battito cardiaco è aumentato, è comparsa una leggera sensazione di euforia. Qualche tempo dopo, apparentemente a causa di un forte e un potente rilascio di noradrenalina, è comparso un irresistibile desiderio di muoversi. Era impossibile stare fermo anche con uno sforzandomi: volevo sempre correre da qualche parte.

Pochi minuti dopo, è sorto un forte desiderio sessuale. Non era come gli effetti di altri farmaci che stimolano la funzione sessuale, perché ha causato una sorta di istinto animale. Il numero di erezioni il giorno dell'assunzione del farmaco è stato superiore a quello dell'intero mese scorso".

In serata, il biohacker ha sperimentato grave affaticamento e problemi cardiaci. Andrey ha trascorso l'intero giorno successivo in uno stato depresso ed esausto.

In generale, l'effetto dell'assunzione di dimetilamilamina, secondo la sua esperienza, può essere descritto come segue:

  • Nelle prime 2 ore dopo l'assunzione: un aumento dell'effetto.
  • Nelle seconde 2 ore: l'effetto è in calo.
  • Nelle successive 2-4 si verifica un post-effetto.

Quando Andrey ha sentito la massima concentrazione della sostanza nel suo corpo, ha sentito una grande scarica di adrenalina. Inoltre, ha sentito questo ormone a lungo e in alta concentrazione. Ciò è spiegato dal fatto che una forte produzione di dopamina e noradrenalina porta al successivo rilascio di adrenalina, come stimolatore del muscolo cardiaco.

Andrey ha concluso che il DMAA è una sostanza finalizzata alla stimolazione fisica:

  • Rafforza le prestazioni del corpo negli allenamenti e nelle competizioni atletiche
  • Accelera il metabolismo e la lipolisi

Per questo motivo, il DMAA è commercializzato in vari integratori sportivi. Il più popolare di questi è Jack3d.

L'uso di tali farmaci, diluiti nelle bevande, prima dell'allenamento può aumentare significativamente l'efficienza di un atleta. Questa affermazione è vera se la persona che assume il farmaco è assolutamente sana. In questo caso, gli effetti collaterali potrebbero non essere più forti di quelli della caffeina.

Andrey ha raccomandato le seguenti istruzioni per l'assunzione di geranamina:

  • È meglio assumere il farmaco al mattino;
  • Non superare il dosaggio raccomandato dal produttore;
  • Assumere a stomaco vuoto;
  • Non lasciarsi trasportare dal DMAA, cioè assumere una volta secondo necessità e in nessun farne un’abitudine;
  • Non mescolare con l'alcol poiché potrebbe verificarsi un'emorragia cerebrale;
  • Ascoltare la reazione del tuo corpo e regolare il dosaggio in base alla reazione.

Inoltre, gli atleti non dovrebbero dimenticare che la geranamina è una delle sostanze vietate dall'agenzia internazionale per il doping. Rispetto alla caffeina, secondo Andrey, l'effetto della geranamina sul corpo è 3-4 volte più forte.

Inoltre, Andrey sconsiglia di assumere DMAA come nootropico, anche a piccoli dosaggi.

"Questo livello di stimolazione, sebbene possa causare un effetto nootropico, non ti permetterà di concentrarti e stare fermo. In altre parole, la dimetilamilamina non è, chiaramente, la scelta migliore per migliorare le capacità cognitive", afferma Andrey.

Conclusioni

La conclusione principale a cui è giunto Andrey Arbenin nel corso del suo esperimento con il DMAA è che non è sicuro. I rischi per la salute derivanti dal consumo di geranamina superano di gran lunga i benefici attesi di una maggiore attività fisica.

BrownMed: il più Grande Vincitore dell'Aggiornamento di Google Core di Novembre 2021

Per aumentare l'efficienza e migliorare le capacità cognitive, è più opportuno e più sicuro utilizzare farmaci contenenti caffeina o nootropi.

Non raccomandiamo di sperimentare gli effetti del DMAA su te stesso e mettere a rischio la tua salute. Questo materiale viene presentato a scopo informativo per coprire l'argomento del moderno biohacking.

Come ti sembra questo articolo?