25 ottobre 2022 0 85

I 24 Migliori Strumenti SEO Gratuiti nel 2022

Una SEO adeguata è il modo migliore per far sentire la propria presenza online. Per molte attività presenti sul web, rappresenta una parte fondamentale del proprio marketing su internet.

La maggior parte degli strumenti per l’ottimizzazione per i motori di ricerca sono molto costosi, ma in questo articolo vi presentiamo le 24 migliori soluzioni SEO gratuite che sono state testate e collaudate nel corso degli ultimi 4 anni da Hrishikesh Pardeshi, il cofondatore di Flexiple, che riceve oltre 1 000 000 di visitatori organici al mese sul sito web della sua startup.

Abbiamo suddiviso gli strumenti in 5 categorie, ovvero:

  • Idee per keyword
  • Ricerca di keyword
  • Scrittura
  • SEO on page
  • Monitoraggio


Idee per keyword
 

Si tratta della barra di ricerca di Google dove vanno inseriti i termini da ricercare. Ogni volta che digitate qualcosa su questo motore di ricerca, vedrete delle previsioni di testo che potete utilizzare come keyword di partenza. Per ottenere più risultati, digitate le lettere in sequenza. Ad esempio, “finanziare a”, “finanziare b” ecc.: potete proseguire fino alla “z” per trovare parole chiave che possano essere facilmente utilizzate per il vostro argomento principale.
 

Keyworddit estrapola le parole chiave dai subreddit più popolari di Reddit in base al numero di commenti. Basta che inseriate il nome di un subreddit e vi mostrerà le keyword principali di quello specifico subreddit, ordinate in base al volume di ricerca mensile.

Google Trends mostra la popolarità di un argomento in un determinato intervallo di tempo. È utile per trovare sottoargomenti o tendenze nella nicchia che volete targettizzare.
 

Quora è una popolare piattaforma di domande e risposte. Potete usarla per generare idee per le parole chiave cercando un termine generico che già conoscete e poi verificando le domande pertinenti e quelle correlate che vengono visualizzate.
 

Wikipedia è un ottimo strumento per trovare idee per le parole chiave, soprattutto nel segmento “indice”. Se date un’occhiata a quello di un argomento specifico, come ad esempio il “telelavoro”, troverete argomenti interessanti come “centri per il lavoro a distanza”, “sicurezza informatica per i telelavoratori” ecc. Tutte queste tematiche possono essere utilizzate per creare keyword forti per articoli o contenuti di blog.

Ricerca di keyword
 

È lo strumento di ricerca delle parole chiave di Google. È completamente gratuito e dispone dei dati più autentici. Fornisce gli intervalli numerici, ma non le cifre esatte, per i dati relativi al volume delle parole chiave, i dati sulla concorrenza e altro ancora.
 

I 4 Migliori Plugin di WordPress per gli Affiliate Marketer nel 2022

Ahrefs Keyword Generator è uno strumento freemium per la ricerca di parole chiave. La sua versione gratuita è una potente soluzione per questa attività. Mostra le migliori 100 idee di keyword con il volume mensile e la loro difficoltà e fornisce anche le 50 principali domande correlate.

AnswerThePublic è un ottimo strumento per trovare idee per parole chiave o argomenti per i blog. Mette a disposizione i risultati filtrati più popolari ottenuti dal completamento automatico di Google, ma la versione gratuita permette di effettuare solo 2 ricerche al giorno.

Scrittura
 

Hemingway è uno strumento che aiuta a rendere i testi più chiari e leggibili. Vi indica esattamente quali parti del vostro contenuto sono facili o difficili da leggere.

Grammarly è uno strumento che aiuta a individuare errori grammaticali e refusi nei testi. La sua estensione per i browser vi permette di utilizzarlo per qualsiasi contenuto testuale scriviate sul web.

SEO on page
 

Yoast SEO mostra le principali statistiche relative alla SEO on page e tecnica per un determinato blog o sito web. Fornisce dati su titoli, meta-descrizioni, densità di parole chiave, presenza di keyword nei titoli e molto altro.
 

Rank Math è un’alternativa a Yoast SEO. Offre una serie di funzioni simili, come i dati sui titoli, le meta-descrizioni, la densità delle parole chiave, la presenza di keyword nei titoli ecc.
 

MozBar è un’estensione che fornisce metriche sui link che mostrano l’autorità del dominio, i link do follow/no follow ed esegue anche l’analisi della SEO on page. È estremamente utile perché resta attiva nella parte superiore del browser mentre navigate in internet.

È la versione Ahrefs di MozBar. Mostra molte utili metriche SEO come titolo, meta tag, numero di parole e molto altro mentre navigate sul web.
 

Siti Web di Affiliazione di Successo Annientati dagli Aggiornamenti dell’Algoritmo di Google

Questo strumento mostra e prevede l’aspetto della vostra pagina nei risultati di ricerca in base al titolo, all’URL e alla meta descrizione. Potete utilizzarlo per ottimizzare i vostri snippet e ottenere tassi di clic migliori.
 

Animalz Revive analizza i dati di Google Analytics e suggerisce quali contenuti o post del sito devono essere aggiornati. Inoltre, mostra i dati relativi alla perdita di traffico rispetto alla data alla quale si è registrato un picco per una pagina web o un blog.
 

Siteliner è uno strumento che analizza il vostro sito web e vi invia un rapporto SEO completo che evidenzia problemi come contenuti duplicati, link non funzionanti e molto altro.
 

Google Analytics fornisce dati analitici essenziali sul vostro sito web. È uno strumento indispensabile per ogni struttura o configurazione SEO.
 

Anche Google Search Console è uno strumento essenziale per ogni configurazione SEO. Fornisce dati specifici sulle ricerche relative al vostro sito web, come le parole chiave per cui vi posizionate, il numero di clic ecc.
 

È la versione Bing di Google Search Console. È un must per la vostra configurazione SEO se volete ottimizzare i contenuti per questo motore di ricerca.

Monitoraggio
 

Ahrefs Backlink Checker mostra le principali metriche SEO di un sito web, tra cui il DR (punteggio di valutazione del dominio), la valutazione dell’URL e l’elenco dei principali 100 backlink. È utile per controllare le statistiche SEO dei siti web dei vostri concorrenti.
 

Ahrefs SERP Checker mostra le principali metriche SEO per i primi 3 risultati di qualsiasi parola chiave, filtrabili per Paese. Tali metriche includono il numero dei backlink, il numero dei domini di provenienza, il numero delle keyword per le quali il sito si posiziona e molto altro.

Ahrefs Broken Link Checker mostra i 10 principali link non funzionanti per qualsiasi sito web. È utile se volete creare link al vostro sito sfruttando quelli non più funzionanti dei concorrenti.
​​​​​​​

Google PageSpeed Insights fornisce statistiche e dati chiave sulle aree che vanno migliorate per aumentare la velocità e le prestazioni del vostro sito web.

Come Coltivare e Vendere Account e Monete di Gioco PlayStation
Come ti sembra questo articolo?